7 settembre 2015 redazione@ciociaria24.net

Pioggia denunce intorno a Frosinone: nei guai gente di mezza provincia

Nell’ultimo weekend, a Frosinone e nei comuni limitrofi, i militari del NORM della locale Compagnia e delle Stazioni di Torrice, Amaseno e Castro dei Volsci, hanno operato una serie di servizi coordinati al fine di reprimere l’increscioso fenomeno dell’uso degli stupefacenti, la guida in stato di alterazione psico-fisica, nonché prevenire i furti nelle abitazioni.

I circa 40 uomini dell’Arma ottenevano straordinari risultati, in particolare, sono state denunciate cinque persone:

  • un 42 enne di Torrice per “detenzione ai fini di spaccio di sostante stupefacenti” perchè trovato in possesso di grammi 17,00 di “hashish”, 0,3 grammi di “cocaina” e grammi 0,6 di “marijuana”, il tutto sottoposto a sequestro;
  • un 46enne di Ceccano per “ricettazione. A conclusione di una indagine, difatti, l’uomo è stato veniva trovato in possesso in un telefono cellulare risultato rubato nei primi mesi del 2015 nella città fabraterna;
  • un 35enne di Frosinone per “guida sotto gli effetti di stupefacenti”. Il giovane uomo, controllato alla guida di una autovettura, in apparente stato di alterazione psico-fisica, ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti previsti per verificare se avesse fatto uso di sostanze stupefacenti, con contestuale ritiro della patente dei guida;
  • un 38enne di Frosinone per “guida sotto l’effetto di alcol”. Controllato alla guida di una autovettura, l’uomo ha manifestato comportamenti tali da presupporre che avesse fatto uno smoderato abuso di alcol, e si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti, con contestuale ritiro della patente dei guida;
  • un 21enne di Alatri ed un 17enne di Frosinone per “ricettazione, falsa attestazione a Pubblico Ufficiale e guida senza patente”. I due giovani sono stati controllati alla guida di un ciclomotore che risultava oggetto di furto consumato a Frosinone lo scorso mese di luglio. Successivi accertamenti hanno permesso di verificare che anche la targa applicata al ciclomotore era stata asportata nel mese di dicembre dello scorso anno. Gli stessi, inoltre, hanno dichiarato false generalità ai militari operanti. Nella circostanza i militari hanno appurato che il minore alla guida del ciclomotore era sprovvisto di titolo di guida perché mai conseguito;

Inoltre sono stati segnalati all’Ufficio territoriale del Governo del capoluogo quali assuntori di sostanze stupefacenti un 30enne di Veroli, un 32enne di Alatri, un35enne di Frosinone, un 46enne di Colleferro (RM) ed un 38enne di Ceccano. Gli stessi sono stati trovati in possesso di complessivi gr. 1,10 di “cocaina”, sottoposta a sequestro;

Infine i militari hanno proposto alla Questura di Frosinone l’applicazione della misura del foglio di via obbligatorio nei confronti di un 39 enne di Sonnino (LT) che è stato sorpreso mentre si aggirava immotivatamente nei pressi di una zona residenziale di Amaseno e di un 22enne di Sora sorpreso in una zona residenziale di Castro dei Volsci senza giustificato motivo.

Menu