martedì 27 ottobre 2015

Per la sicurezza della provincia di Frosinone arriva il Reparto Anticrimine di Roma

Continua senza sosta l’attività della Polizia di Stato per contrastare ogni forma di illegalità. Ai servizi di controllo per combattere i reati predatori si è affiancata anche la lotta ai reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti e contrasto alla prostituzione.

Gli uomini della Questura, coadiuvati del Reparto Prevenzione Crimine di Roma, dalla Polizia Stradale e da un’unità cinofila, hanno passato al setaccio diverse zone del capoluogo e altri paesi della provincia. Nel corso di tale attività una ventiduenne romena è sta denunciata all’autorità giudiziaria, in quanto si aggirava nella zona ASI in abiti particolarmente succinti e in pose sconvenienti, proprio nel tratto di strada soggetto all’intenso traffico diretto ai centri commerciali della zona.

Nella citta di Sora, durante i controlli mirati al contrasto dei reati inerenti gli stupefacenti, un giovane è stato sorpreso con una piccola quantità di hashish detenuta per uso personale. La sostanza stupefacente è stata sequestrata mentre il giovane è stato segnalato all’Autorità Amministrativa.

I controlli, che sono stati estesi anche alle attività commerciali, hanno inoltre interessato la zona dello scalo ferroviario del capoluogo e i paesi di Arce e Ceprano. Il bilancio complessivo dell’attività di Polizia ha portato all’identificazione di 476 persone, alla verifica di 374 veicoli; ad elevare 54 contravvenzioni al codice della strada; al ritiro di 4 documenti di circolazione ed al sequestro di 2 veicoli.

PUBBLIREDAZIONALE - Tante imperdibili opportunità nella nuova promozione valida fino al 21 Novembre 2018.

Ti potrebbe interessare
Video su Instagram: come crearli nel modo più efficace

Instagram - È oramai risaputo che i video sono molto incisivi sul social. Il loro successo, più o meno elevato, tuttavia, dipende dalla ...