lunedì 22 luglio 2013

PATRICA – Con “Green Generation” analizzati i punti di forza del territorio

E’ in via di conclusione la formazione didattica legata al Progetto “Green Generation” nato in seno al Piano Locale Giovani 2007-2009, sostenuto dall’Amministrazione provinciale di Frosinone, dalla Regione Lazio e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, attraverso il suo Dipartimento della Gioventù.

Dopo essere state ospitate nei comuni di Morolo e Supino, le giornate di formazione curate dall’Università Popolare CONSCOM hanno fatto tappa anche a Patrica dove l’Amministrazione locale rappresentata dal Sindaco, Denise Caprara, e dal Consigliere comunale alle politiche giovanili, Angelo Gatti – nella foto insieme al gruppo di studio – hanno accolto il Prof. Vincenzo Memoli dell’Università degli Studi di Catania impegnato, con il nutrito gruppo di ragazzi e di ragazze che seguono il corso, in una interessante lezione sui metodi di analisi delle potenzialità del territorio.

Un territorio che in questo caso coinvolge ben quattro municipalità – Morolo, Supino, Fumone e Patrica – per un’estensione territoriale di ben 104 chilometri quadrati che saranno destinatari di un sistema territoriale informatico elaborato per giungere alla collocazione di totem digitali informativi ad uso dei visitatori e dei turisti. Grazie a questi supporti diventerà possibile avere immediate informazioni con le offerte turistiche e le indicazioni logistiche elaborate in seno al Progetto “Green Generation” e che, dopo l’ultima lezione che si terrà sabato prossimo a Fumone, saranno oggetto di lavoro durante l’estate. Periodo questo che, una volta trascorso, per l’Università Popolare CONSCOM si concluderà con la rituale consegna degli attestati ai corsisti ed alle corsiste che hanno frequentato la formazione dedicata anche per questo anno accademico al Marketing Territoriale.