sabato 19 aprile 2014

«Partito NON DEMOCRATICO di Frosinone.» (di Giampiero Martelluzzi)

«Partito Democratico NON DEMOCRATICO a Frosinone. Ignorato voto assembleare. Dopo venti anni di amministrazione di centrosinistra che ha visto prima il PDS poi i DS e infine il PD essere il partito maggioritario della città di Veroli, comune che conta ventimila abitanti, in queste ore la segreteria provinciale PD Frosinone sta decidendo di ignorare la votazione democratica dell’assemblea degli iscritti al circolo PD Veroli che ha ratificato la candidatura a sindaco della città di Danilo Campanari e di non far partecipare il PD alle prossime elezioni amministrative.

Ai sensi dello statuto del PD l’assemblea è organo sovrano in tutte le decisioni del partito. Gli organi provinciali del partito, nella persona di Sara Battisti, presidente provinciale PD Frosinone, il 14 Aprile scorso hanno assistito al dibattito assembleare e alla successiva votazione riconoscendo e sottolineando la trasparenza e la regolarità delle operazioni svolte dal circolo PD Veroli. Oggi il neosegretario provinciale PD Frosinone, Simone Costanzo, delegittimando la votazione democratica dell’assemblea degli iscritti sta addirittura lavorando affinché il simbolo non venga presentato alle prossime elezioni amministrative.

Non è accettabile che il PD che si dichiara democratico già nel nome, che professa valori democratici custoditi nello statuto e che si propone come forza innovatrice in Italia possa inficiare regolare votazione liberamente espressa dagli iscritti al partito e privilegiare metodi antidemocratici che non tengono in considerazione la volontà degli iscritti e che sanno di prima Repubblica.

Non è accettabile che in un comune di ventimila abitanti, in cui il centrosinistra ha governato ininterrottamente per venti anni, il simbolo del PD, contestualmente alle importanti elezioni europee, non venga presentato alle amministrative privando cosi gli elettori PD della libertà di votare il loro partito.

Vogliamo che il segretario nazionale del PD, Matteo Renzi, garante del rispetto dei valori democratici cui si ispira il nostro partito venga a conoscenza dei fatti incresciosi e allarmanti che in queste ore si verificano nella segreteria provinciale del PD Frosinone a discapito dei numerosi iscritti e dei tantissimi elettori di Veroli che si riconoscono nel Partito Democratico. Invitiamo altresì Matteo Renzi ad intervenire direttamente affinché la volontà manifestata dagli iscritti che tanto hanno dato al nostro partito sia totalmente e incondizionatamente rispettata e che il simbolo del PD venga assegnato, secondo statuto, al candidato a sindaco votato dall’assemblea degli iscritti, organo sovrano deliberante. Diversamente il sottoscritto e gli iscritti al PD Veroli, amareggiati e delusi dalla gestione non democratica della segreteria provinciale PD Frosinone, lasceranno immediatamente il partito».

Giampiero Martelluzzi
segretario circolo PD Veroli

Roccasecca, schianto in A1, tre morti, compresa una bambina
15 ore fa

FROSINONE TODAY - Un gravissimo incidente stradale si è verificato poco le 13 lungo la corsia sud dell'A1 nel tratto compreso tra i caselli di ...

Isola del Liri, in bici con la droga. Fermato e riportato nella struttura di accoglienza
17 ore fa

FROSINONE TODAY - Se ne andava in giro con la droga tranquillamente pensando di non essere scoperto. Un giovane nigeriano, domiciliato presso una ...

Pontecorvo, false assicurazioni: truffati decine di clienti. Denunciati due uomini ed una donna
15 ore fa

FROSINONE TODAY - I Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Pontecorvo, al termine di specifiche e mirate indagini, hanno denunciato in stato di ...

Sora Calcio: fatta la squadra, i volsci rafforzano lo staff tecnico
4 giorni fa

SORA CALCIO - Il Sora Calcio comunica due nuove entrate nello staff tecnico: il secondo allenatore Luca Nardone (ex giocatore di Sora, Isola ...

In estate serve più sangue: Avis Sora chiede aiuto ancora una volta
5 giorni fa

AVIS SORA - Chiediamo un gesto di coraggio e solidarietà. Donare non fa male anzi è facile, veloce e sicuro. Un appello a tutti ...

117 anni fa nasceva a Sora Vittorio De Sica
1 settimana fa

VITTORIO DE SICA - La sua immensa versatilità, e quindi la grandezza artistica, è nel fatto che seppe cogliere il mutare dei tempi, delle tendenze ...

SORA - Asilo Nido Comunale: gara d’appalto ferma. La nota di Pintori
1 settimana fa

ASILO NIDO SORA - «Il M5S Sora esprime la propria preoccupazione in merito all’allungamento dei tempi di svolgimento della gara d’appalto ...

Biosì Indexa Sora: il quarto si di Federico Marrazzo
1 settimana fa

FEDERICO MARRAZZO - E' al suo quarto “sì” con l'Argos Volley, Federico Marrazzo, il palleggiatore col mito di Totti, beniamino indiscusso del pubblico ...

Sora: strisce blu sospese fino al 30 Settembre
1 settimana fa

ROBERTO DE DONATIS - L’Amministrazione De Donatis, a seguito di un incontro interlocutorio con i commercianti svoltosi lunedì e presieduto dall’Assessore al ...

Asilo Nido: chiarimenti del Sindaco di Sora
1 settimana fa

ROBERTO DE DONATIS - «Per opportuna chiarezza in merito ad una tematica sensibile, quella del servizio dell’Asilo Nido Santucci, al fine di evitare ...

Asilo Nido: La FP CGIL esprime apprezzamento per l’incontro avuto con il Sindaco di Sora
1 settimana fa

GIANCARLO CENCIARELLI - «In passato, come FP CGIL abbiamo espresso, le nostre preoccupazioni circa l’asilo nido di Sora e, evitando ogni possibile ...

Il Museo Civico di Sora rende omaggio a Vittorio De Sica con una mostra
1 settimana fa

VITTORIO DE SICA - Il grande regista e attore Vittorio De Sica riceve quest’anno, con la istituzione della Mostra d’Arte Cinematografica “Vittorio ...

Grandissimo successo per il Saggio Spettacolo del 35mo anno di Danzapiù Sora
1 settimana fa

ANNA MARIA TOLLIS - Si é svolto domenica 24 giugno presso il Teatro Mangoni Isola del Liri il Saggio Spettacolo del 35esimo anno accademico dell'Associazione Danzapiù ...