Panico a Pasqua in autostrada: denunciato un autotrasportatore ubriaco

La Polizia di Stato denuncia un quarantenne per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Nella giornata di ieri, gli automobilisti in transito sulla carreggiata sud sull’autostrada A/1 notano una bisarca che procede con andatura ondeggiante, invadendo anche le altre corsie di marcia.

Arrivano le prime segnalazioni alla Polizia di Stato, gli automobilisti spaventati segnalano la guida pericolosa del grande automezzo, pensano ad un malore o ad un colpo di sonno del conducente. Subito le pattuglie della Polizia Stradale, predisposte per i servizi di vigilanza, si mettono alla ricerca della bisarca che viene raggiunta e fermata nei pressi di San Vittore.

Quando gli operatori procedono al controllo capiscono il motivo di tale comportamento, il conducente ha tutti i sintomi della persona che guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche. L’autista, sottoposto al controllo con l’etilometro, risultava avere un tasso alcolemico superiore ai limiti di legge.

Il quarantenne, originario di Torre del Greco, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza alcolica, con contestuale ritiro della patente di guida, mentre la bisarca, carica di autovetture, è stata affidata al titolare dell’azienda di trasporti.

Il pronto intervento della Polizia di Stato ha consentito di evitare gravi conseguenze per gli utenti della strada rendendo l’esodo Pasquale più sicuro.

Menu