domenica 26 febbraio 2012

Pallavolo femminile: La IHF Volley testa a testa con le grandi

Come si evince dai parziali 27-25, 21-25,25-27 e 29-27 la IHF Volley ha combattuto duramente sul difficile parquet della “favorita” Esse-Ti La Nef Loreto attualmente aL vertice della classifica provvisoria. La formazione del Presidente Iacobucci si è mostrata un avversario all’altezza della situazione, combattendo per una vittoria che non è arrivata forse per mancanza di fortuna. Per questo importante match anticipato al Sabato sera la IHF Volley parte con Zanin al palleggio, Garcia Marquez, Ginanneschi, Menghi, Karalyus, Spataro e Ruzzini libero. La Esse Ti La Nef Loreto invece schiera in campo Drozina in palleggio, Moy, Correia Do Nascimento, Casillo, Santini, Giuliodori e Vallese libero. La IHF Volley scende sul parquet di Loreto combattiva e si porta subito in vantaggio per 5 a 2, ma le padrone di casa non perdono occasione per portarsi in pareggio sul 5 a 5 per arrivare poi al 7-5. Con Karalyus in battuta arriva in fischio per il primo time out tecnico a favore della Esse-Ti La Nef Loreto 8 a 6, al rientro in campo la IHF Volley cerca di sfruttare ogni occasione e con pallonetto di Karalyus si riporta in pareggio sul 10-10. Santini in Ace regala al Loreto il 15-11 ma trova la pronta risposta di Menghi che in schiacciata segna il punteggio di 15-13, il fischio del secondo time out tecnico è però ancora in favore di Loreto 16-13. Il gioco riprende e siamo al 19-15 con Correia Do Nascimento che non sbaglia un tiro, ma la IHF Volley non si tira indietro, continua a combattere ed è Spataro che con una schiacciata a rete segna il 21-19, arriva dopo pochi istanti sempre grazie a Spataro il 21-20. Le laziali riescono a portarsi in vantaggio di un punto 21-22, Santini prontamente risponde ed è nuovamente pareggio 23-23, proprio su questo parziale Coach Secchi chiama il time out.  Arriva il set point su schiacciata di Menghi 23-24 ed anche il primo cambio per la IHF Volley con Kolher al posto di Karalyus. L’occasione della vittoria del set sfuma in pochi secondi a causa di una ricezione sbagliata e Grizzo in ace segna per Loreto il 25-24. Ginanneschi riporta la situazione in pareggio  25-25, ma le marchigiane vincono questo combattutto primo set per 27-25. I primi minuti di gioco del secondo set sono in pareggio 6-6, ma il primo time out tecnico vede in vantaggio la formazione allenata da Luca Secchi 7-8. Un vuoto ingiustificato dalla parte del campo della IHF Volley permette alle avversarie di portarsi nuovamente in pareggio 10-10, ma ci pensa Karalyus ad allungare le distanze seguita da Garcia Marquez arrivando cosi al 10-13 in favore delle laziali. Zanin e compagne continuano ad imporre il proprio gioco conquistando così anche il secondo time out tecnico 13-16,  una Karalyus in piena forma segna il 17-20 ma le padrone di casa non demordono e prontamente rispondono con Casillo 20-21. La IHF Volley è decisa a conquistare questo set  e centra in pieno l’obiettivo con il punteggio di 23-25 grazie anche ad un errore in battuta di Loreto. Il terzo set  inizia con un lieve vantaggio delle padrone di casa 6-3 che guadagnano anche il primo time out tecnico 8-4. Le atlete della IHF Volley tentano la rimonta segnata da Menghi sul 13-12 e il pareggio per le laziali non tarda ad arrivare 14-14, con Ginanneschi riescono poi a portarsi in vantaggio al secondo time out tecnico per 14-16. Un pallonetto di Spataro sul 15-18 riapre un azione che sembrava ormai persa, pronta però la risposta di Loreto che blocca un attacco di Ginanneschi sul 17- 18. Si continua punto a punto, un errore in battuta di Moy ed una bella azione di Sara Menghi permettono alla formazione laziale di portarsi in vantaggio sul 19-22. Garcia Marquez e compagne continuano a lottare ma Loreto non cede e si arriva al pareggio 24-24, sembra di rivivere i minuti finali del primo set e proprio come nel primo set Loreto ha la meglio 27-25. Il quarto set inzia con la Esse Ti La Nef Loreto decisa a chiudere il match con una vittoria, infatti nei primi minuti di gioco è in vantaggio per 11 a 10, ed al fischio del secondo time out tecnico riescono ad allungare questo vantaggio di 3 punti segnando il 16-13. Monacelli,entrata al posto di Zanin, sorprende le avversarie e segna il 18-16 ma Rizzo da posto due risponde con il 19-16, arriva subito una ace di Gianneschi che accorcia le distanze 19-18. Si combatte ogni palla come fosse quella decisiva  e con muro di Garcia Marquez si ritorna al 21 pari,  si continua punto a punto fino al 27 a 27  ma Loreto chiude e vince un match pieno di emozioni con il punteggio di 29-27. Ora un altro importante impegno infrasettimanale attende la IHF Volley, mercoledì 29 tra le mura casalinghe del Palazzo dello Sport di Frosinone si disputerà la gara di recupero conro Montichiari.