PALIANO – Esplode capannone ex Snia. Nube tossica minaccia la zona


mercoledì 19 giugno 2013     257 visite

L’ex capannone della Acea Ambiente, ex Snia, situato tra Anagni e Colleferro, brucia da stamane alla cinque. L’incendio ha disperso nell’aria una nube nera ben visibile in tutto il circondario. Si teme che eventuali cambiamenti metereologici possano spingere la nube anche in altre zone della provincia.

I vigili del fuoco sono al lavoro per domare le fiamme. Ai residenti è stato consigliato di chiudere porte e finestre. Chiuse alcune scuole come quella in zona San Bartolomeo ad Anagni. Al momento non si conoscono le cause che hanno provocato l’incendio, che ha coinvolto un’area molto vasta.

Centralino dei Vigili del Fuoco in tilt a Frosinone, per le tantissime telefonate ricevute da cittadini in transito sulla Casilina, che hanno segnalato la nube nera. In tutta la zona l’aria è irrespirabile. I sindaci dei comuni di Paliano ed Anagni hanno emesso ordinanze nelle quali invita la popolazione a non respirare assolutamente le esalazioni dell’incendio.

L’intervento dei Vigili del Fuoco si è concluso alle ore dieci di stamane. Tuttavia, anche se la situazione sembra sotto controllo, resta forte nell’aria l’odore di plastica e residui di rifiuti, che, a quanto pare, verrebbero stoccati proprio nel capannone.

N.B.: foto tratta da: Il Quotidiano del Lazio

Frosinone24 è un giornale indipendente, partecipativo, gratuito, senza finanziamenti pubblici e accreditato da Google News come fonte di notizie sulla Città di Frosinone. Per rimanere sempre liberi, abbiamo deciso di finanziarci solo con la pubblicità dei nostri inserzionisti.
Clicca qui per scoprire cosa possiamo fare per te!

24Network.it
Lettori online