lunedì 26 Marzo 2012

Ottaviani: “Project financing: con l’apporto dei privati crescerà la città”

“La pesante eredità che ci lascia questo centrosinistra frusinate, dopo quindici anni di occupazione del potere fine a se stesso, è quella di un dissesto finanziario delle casse comunali, che potrebbe drammaticamente riverberarsi sulle politiche di sviluppo di Frosinone per i prossimi anni. Per questo sarà necessario un sano coinvolgimento dell’imprenditoria privata attraverso lo strumento del project financing”. In un momento di grande difficoltà per il reperimento delle giuste risorse da destinare alla costruzione della nuova città, Nicola Ottaviani, candidato a sindaco al Comune di Frosinone, indica una delle strade da seguire per veicolare la rinascita e lo sviluppo del capoluogo.
“Fino ad oggi – continua Ottaviani – abbiamo assistito a esperienze di progetto di finanza, con la compartecipazione pubblico-privato, mal programmate e mai arrivate a termine. Una su tutte, quella del cosiddetto Matusa-Casaleno, ferma al palo da dieci anni, e trasformatasi da idea imprenditoriale a filosofia urbanistica. Ci vogliono, quindi, idee concrete, realizzabili e non futuristiche. Il principio da cui non derogherà mai la nostra amministrazione sarà quello della preminenza dell’interesse pubblico, perseguibile attraverso la concreta fattibilità di proposte del privato. Un’opera si approverà e si costruirà solo se la collettività potrà usufruire, al termine dell’iter, di un bene che migliori gli standard di vivibilità della cittadinanza, coniugando, ovviamente, questo interesse con la legittima aspettativa del privato di trarre profitto dal progetto realizzato”.
“Tra i primi progetti che mi vengono in mente, c’è, ad esempio, quello della realizzazione della piazza allo Scalo. Una piazza che, nelle nostre intenzioni, dovrà essere in stile rinascimentale, ovvero spazio aperto che, oltre ad essere luogo di aggregazione sociale, sia luogo di cultura, con un giardino pubblico attrezzato. Penso a poi a un vero progetto di finanza sullo stadio Casaleno, inteso singolarmente come struttura sportiva. Ci pare una strada ragionevolmente praticabile, quella di consentire a un privato di costruire uno stadio di proprietà, ricavandone al proprio interno superfici commerciali da vendere o affittare per rientrare nell’investimento. Come del resto la ricucitura della zona bassa con il centro storico, attraverso un sistema di scale mobili, sul modello di Perugia e Belluno, costituisce ormai una necessità e non una mera ipotesi sulla quale continuare a perdere dell’altro tempo.
In questo contesto sarà necessario coinvolgere il più possibile le imprese locali, in maniera tale da alimentare un ciclo virtuoso che riporti l’economia frusinate e ciociara in generale a riprendersi, considerato che in questi anni, troppe volte sono state privilegiate imprese che venivano da fuori provincia, senza alcuna ricaduta positiva sul piano degli investimenti a livello locale”.
“Il pubblico – conclude Ottaviani – deve venire prima di tutto, instaurando un giusto rapporto con il privato che potrà avere l’opportunità di realizzare un profitto aiutando la collettività, nel quadro di un nuovo modello di sviluppo armonico del territorio”.

Il 2019 sarà l'anno del rispetto per l'ambiente per le case automobilistiche, con soluzioni che prevedono vetture con motorizzazioni 100% elettriche, full Hybrid o Mild Hybrid.

Scopri da XCLASS-LAND ROVER, presso il GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI a Frosinone, le promozioni di Gennaio.

La serie speciale Mirror arricchisce di connettività e tecnologia la nuova 500X Cross: nasce infatti 500X Mirror Cross. Di serie il sistema Uconnect 7" HD LIVE touchscreen con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android AutoTM.

44 premi internazionali - tra cui il prestigioso Car of the Year 2017 – e tra le dieci vetture diesel più vendute in Italia nel 2018: Peugeot 3008, il crossover della casa automobilistica francese, ha conquistato critica e pubblico sin dalla sua entrata in commercio.

A poche settimane dalla presentazione ufficiale della Nuova Mazda3, la casa nipponica aggiunge anche una versione con motorizzazione 2.0L benzina M Hybrid da 122CV.

Open weekend, 19-20 Gennaio 2019, dedicato al nuovo Suv ibrido della casa giapponese presso la concessionaria ufficiale Toyota di Frosinone Golden Automobili

CRONACA

Importante opportunità per lavorare in ambito medico e sanitario nel capoluogo.

CRONACA

Straordinaria opportunità di crescita imprenditoriale per il sud della provincia di Frosinone.

CRONACA

Continua il processo per il violentissimo omicidio che nel 2017 sconvolse l'Italia.