3 dicembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Operazione antidroga a Ferentino, Bianchi-Favara: “Osservatorio legalità per controllo territorio”

“Una nuova operazione anti-droga della Squadra Mobile di Frosinone e dei Ros dei Carabinieri ha portato alla luce un’organizzazione criminale vasta e ben radicata che usava la provincia di Frosinone per traffici internazionali di stupefacenti. Un episodio che deve far riflettere cittadini e politica, per prendere atto che il frusinate sta diventato una terra di conquista per la malavita. Dobbiamo riprendete il controllo del territorio non solo con decisive azioni di polizia, ma anche con una rinnovata rappresentatività. Per farlo, la Regione sta attivando diverse azioni in merito, a partire dall’osservatorio Regionale per la sicurezza e la legalità. Un organo composto dalle forze di polizia, sindacali, rappresentanti dell’Ufficio Scolastico Regionale e dall’associazione Libera che avrà come sua prima azione quella di individuare le zone maggiormente esposte a fenomeni di criminalità. Tra queste, non potrà mancare il frusinate, diviso tra le organizzazioni delinquenziali di Roma e Napoli e per il quale occorre avviare un piano di contrasto alla criminalità, base di una riscossa civile di cui la Regione sarà protagonista. La criminalità non conosce regole, se non quelle legate alla logica del profitto a tutti i costi, e le tentazioni che queste organizzazioni diffondono sono un veleno che negli anni può indebolire le difese di molti, soprattutto dei più giovani. Il nostro compito sarà quello di rafforzare queste barriere, di difendere ragazze e ragazzi con politiche di legalità a cui legare provvedimenti che creino lavoro e opportunità. Con le armi dell’autorevolezza e sostenuti dai cittadini, troveremo la forza di cambiare ed impedire che la malavita continui a fare affari nel nostro territorio. Voglio complimentarmi con la Squadra mobile di Frosinone e i Ros dei Carabinieri di Frosinone e la Procura Distrettuale Antimafia di Roma per l’operazione conclusa, portata avanti con dedizione e professionalità encomiabili”. Così, in una nota, Daniela Bianchi, consigliera del Gruppo Per il Lazio al Consiglio regionale.

“Il nostro sforzo – prosegue Baldassare Favara, Presidente della Commissione sicurezza alla Pisana – deve incentrarsi su operazioni volte a stroncare definitivamente il traffico nazionale ed internazionale di stupefacenti e i loro spaccio. Le istituzioni devono lavorare in modo coeso e in sinergia con le forze dell’ordine intervenendo anche sul piano culturale. La Regione di Zingaretti sta già lavorando in questo senso, sostenendo e collaborando con le associazioni antimafia, ma anche attraverso l’Osservatorio regionale per la legalità: uno strumento istituzionale importantissimo costituito proprio allo scopo di mettere in rete tutte le azioni ed iniziative contro la criminalità. Allo straordinario sequestro di enormi quantità di droga attuato oggi a Ferentino va il nostro plauso”.

Menu