venerdì 9 ottobre 2015

Nuovi sviluppi nella vicenda dei furti griffati a Frosinone. Altri capi ritrovati dalla Polizia

Continua l’indagine della Squadra Mobile di Frosinone sul caso dei vestiti firmati. Dopo i due arresti dei 40enni di origine tunisina e serba sono state effettuate perquisizioni nelle abitazioni degli autori del furto. Queste ultime hanno riportato alla luce parte di altri “bottini” a casa del tunisino.

Adesso si cerca di risalire provenienza della refurtiva verificando correlazioni con altri furti. Nel pomeriggio odierno i due arrestati sono comparsi davanti all’Autorità Giudiziaria per rispondere dei reati di furto con destrezza e ricettazione, il Giudice ha convalidato l’arresto disponendone la detenzione domiciliare in attesa del processo.

Ben 400 vetture disponibili a prezzi vantaggiosissimi dal 14 al 22 Aprile.

È arrivato il rivoluzionario fondotinta con copertura totale 24h - Garantisce una copertura totale 24h e già questo dovrebbe convincervi. Non ...

BICICLETTA BAMBINI - Quando la vedranno resteranno senza parole per la gioia. Ma al di là della gratificazione per la ...

La borsa esclusiva che vi manca e che non dovete assolutamente perdere - Bella, anzi bellissima! Ma anche semplice, versatile, ...

ELICOTTERO TELECOMANDATO - L'elicottero telecomandato GP TOYS G610, a Raggi Infrarossi, con giroscopio integrato, strepitosamente stabile, con 3,5 canali, super resistente ...

VASCA IDROMASSAGGIO GONFIABILE - Realizzata con laminato in PVC e tecnologia Fiber-Tech, dotata di Sistema a bolle, questa vasca idromassaggio ...