Altri casi di cannibalismo in America, colpa di una nuova droga?

Nuovo allarme cannibalismo negli Stati Uniti. L’ultimo “zombie” è un uomo di 26 anni di nome Charles Baker che ha azzannato il compagno della sua ex moglie. Era sotto l’effetto di una sostanza chimica. E’ il terzo caso in poche settimane. A un barbone era stato mangiato l’80% del volto. Tutto per questa nuova droga che fa impazzire e spinge ad avere voglia di carne umana…

Fonte Affaritaliani.it

Menu