Notte di terrore tra Frosinone e Ceccano: sparatoria tra bande rivali

Si tratterebbe di un regolamento di conti. Questa le motivazione alla base della sparatoria notturna avvenuta nelle vicinanze del cinema multisala tra Frosinone e Ceccano. L’episodio è accaduto intorno alle 4:00 del mattino.

Due bande, una rumena e l’altra albanese, si sono affrontate per motivi che, secondo quanto riportato da Frosinone Web, potrebbero riconducibili al racket della prostituzione. Il bilancio è di due rumeni feriti, trasportati in ospedale in codice rosso. I due, spiega la Questura Trasportati in ospedale i due, in codice rosso, non versano in condizioni di pericolo di vita.

Immediato l’intervento della Polizia di Stato che, insieme all’Arma CC, ha iniziato una fittissima battuta per rintracciare l’autore della sparatoria.

Menu