giovedì 16 aprile 2015

Notte di terrore tra Frosinone e Ceccano: sparatoria tra bande rivali

Si tratterebbe di un regolamento di conti. Questa le motivazione alla base della sparatoria notturna avvenuta nelle vicinanze del cinema multisala tra Frosinone e Ceccano. L’episodio è accaduto intorno alle 4:00 del mattino.

Due bande, una rumena e l’altra albanese, si sono affrontate per motivi che, secondo quanto riportato da Frosinone Web, potrebbero riconducibili al racket della prostituzione. Il bilancio è di due rumeni feriti, trasportati in ospedale in codice rosso. I due, spiega la Questura Trasportati in ospedale i due, in codice rosso, non versano in condizioni di pericolo di vita.

Immediato l’intervento della Polizia di Stato che, insieme all’Arma CC, ha iniziato una fittissima battuta per rintracciare l’autore della sparatoria.