20 dicembre 2015 redazione@ciociaria24.net

Natale di sangue a San Giorgio a Liri: aggiornamento sulle condizioni di Annachiara

Annachiara D’Onofrio, la giovane colpita tre volte dall’arma da fuoco impugnata dal suo ex fidanzato, poi suicidatosi con la stessa arma, «è in coma farmacologico dopo il delicato intervento al torace e all’addome». La notizia è riportata da www.ciociariaoggi.it.

La tragedia si è verificata ieri mattina in pieno centro a San Giorgio a Liri. Graziano Bruognolo, questo l’autore del folle gesto, continua Ciociaria Oggi, sembrerebbe aver agito per «l’incapacità di accettare la fine della loro storia d’amore anche se gli inquirenti coordinati dalla dottoressa Siravo stanno vagliando ogni elemento».

Chi lo conosceva bene ha parlato di un «bravo e assennato ragazzo di Cassino». Nessuno riesce a capacitarsi di questo assurdo tentato omicidio-suicidio. In ogni caso, se per Graziano non c’è più nulla da fare, la speranza di avere buone notizie per Annachiara è invece molta. Secondo il quotidiano frusinate la ragazza «è stabile», elemento che fa ben sperare per gli aggiornamenti previsti nelle prossime ore.

Menu