giovedì 28 giugno 2012 redazione@frosinone24.com

MUSICA – Tutto pronto per Ernica Etnica a Veroli (di Gianni Federico)

A Veroli il 6, 7 e 8 di luglio 2012 torna la musica che abbiamo nel cuore, è in programma infatti la XIII edizione della manifestazione “Ernica Etnica” una delle poche rassegne di musica etnica più qualificate del Lazio, che accompagnerà la gente in un viaggio alla riscoperta della musica popolare italiana. Il centro storico di Veroli apre nuovamente il suo salotto buono situato nella bellissima e storica Piazza Palestrina per questo Festival Nazionale di Musica Etnica, un appuntamento ricco di novità quest’anno, per il fatto che la rassegna accompagnerà gli spettatori in un fantastico viaggio che parte dalla Toscana, arriva fino in Puglia per finire in Sicilia alla ricerca delle radici musicali popolari della penisola.Il direttore artistico Giuseppe Gennaro, verolano doc, è l’autore dei testi della trasmissione “Sereno Variabile” condotta da Osvaldo Bevilacqua di Rai 2, con lui siamo cresciuti insieme tra i vicoli e le piazze di Veroli tra arte e cultura, poi ognuno ha preso la sua strada e ora da giornalisti ci siamo ritroviamo negli stessi vicoli e nelle stesse piazze che ci hanno visti bambini, per promuovere una chermesse canora di musica etnica quella che davvero ti entra nel cuore. Dunque quale scenario migliore del borgo verolano che scenograficamente si presta a dare spazio alla musica etnica, quella delle migliori tradizioni delle nostre regioni? La serata inaugurale, quella di venerdì 6 luglio alle 21,30 si aprirà con la performance del duo Caliciotti-Mastracci, due musicisti verolani assai conosciuti i quali che offriranno un tributo di affetto a Lucio Dalla, a ricordo del grande artista Bolognese, sicuramente uno dei più grandi compositori nella storia della canzone italiana. La serata proseguirà con il concerto Folk “La mia Toscana” con Massimo Riccardi per un tour tra le melodie e stornelli, un mix tra musica e cabaret, perchè l’artista è bravo ad interagire tra la “parola cantata” e i “racconti”. Quella di sabato 7 luglio è sicuramente la serata clou del Festival Ernica Etnica perchè nella piazza incantata di Veroli apparirà dal nulla “l’Ensamble Notte della Taranta”, uno spettacolo musicale che evocherà atmosfere ipnotiche della trance, del corteggiamento e della danza dei coltelli, tra il ritmo incalzante dei tamburi e le coreografie del ballo. Il tutto rappresentato dallo storico gruppo di musicisti pugliesi, quelli della “Notte della Taranta” di Melpignano in provincia di Lecce. Il Festival di Musica Popolare si concluderà domenica 8 luglio con l’esibizione dei musicanti di Sicilia, ” I Beddi” che poi sono le voci di persone comuni. Quelle presentate saranno musiche antiche che un tempo venivano tramandate oralmente, ci sarà spazio per alcuni versi riproposti e arrangiati per un pubblico moderno con melodie attuali composte da un gruppo di Siciliani Doc. A margine del Festival Ernica Etnica si svolgeranno diverse iniziative di carattere gastronomico con gli inconfondibili prodotti gastronomici locali, con i banchi per le degustazioni dei prodotti e del vino, tra i quali si scateneranno le danze della Musica Etnica.
Gianni Federico

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita