11 ottobre 2012 redazione@ciociaria24.net

Museo Archeologico di Frosinone: programma delle attività 2012/13

Il Museo Archeologico di Frosinone scende tra la gente e si propone con un’offerta culturale molto allettante, per persone di tutte le età, finalizzata a diffondere la riscoperta e la conoscenza delle testimonianze archeologiche e storiche del nostro territorio, con percorsi didattici per la scuola, laboratori museali e divulgazione scientifica. Grazie alla preziosa e competente opera del direttore del museo, dott.ssa Maria Teresa Onorati, in questi giorni è stato diffuso il programma delle proposte di didattica museale e di divulgazione scientifica che il Museo Archeologico di Frosinone ha predisposto per il periodo compreso tra ottobre 2012 e settembre 2013, articolato negli ambiti Il Museo per la Scuola, Il Museo per conoscere, il Museo per l’estate.

Da ottobre 2012 a maggio 2013 è, infatti, attivo il Servizio didattico dedicato agli Istituti scolastici di ogni ordine e grado, anche quest’anno totalmente gratuito e ulteriormente arricchito da nuove proposte formative che gli insegnanti possono scegliere e prenotare in relazione alle fasce di età degli studenti e ai programmi scolastici. Dal 2 novembre avrà, poi, inizio la seconda edizione dell’iniziativa Percorsi | Laboratori | Incontri, programmata fino al 26 luglio, e rivolta al pubblico che desidera conoscere e approfondire, attraverso diversi strumenti e modalità di lettura e di confronto, i contenuti e le funzioni dell’istituzione museale. Dal 1° dicembre sarà avviata la prima edizione dell’iniziativa Itinerari Città e Territorio, prevista fino a settembre, che propone al pubblico dieci itinerari di visita focalizzati su siti archeologici, resti monumentali ed edifici storici che appartengono al nostro patrimonio culturale.

Nel corso del mese di luglio è programmata la prima edizione dei Laboratori estivi, iniziativa destinata a bambini e ragazzi nel periodo di chiusura delle Scuole: quattro laboratori settimanali, ciascuno con un proprio filo conduttore legato ad aspetti della vita quotidiana nel mondo antico e alla storia del nostro territorio. I servizi al pubblico e le iniziative del Museo Archeologico del capoluogo rappresentano per il pubblico di ogni età l’occasione per conoscere e riscoprire le testimonianze archeologiche e storiche del nostro comprensorio territoriale.

Evidente la soddisfazione dell’assessore alla cultura Gianpiero Fabrizi: “Un particolare ringraziamento va alla dott.ssa Maria Teresa Onorati, direttore del museo della città, e a tutto il personale della struttura che si è speso con grande impegno per il confezionamento di un programma di iniziative ed eventi di grande livello e di grande spessore. L’intento dell’amministrazione Ottaviani, fin dal suo insediamento, è quello di valorizzare il comparto cultura con progetti di qualità che facciano emergere le eccellenze del nostro territorio e che esaltino il nostro patrimonio archeologico, storico, artistico per troppo dimenticato e ignorato in passato. Noi riteniamo che senza cultura non ci sia sviluppo, per questo l’attenzione di questa amministrazione verso le politiche culturali è altissima”.

Foto in copertina (di repertorio)

Menu