mercoledì 7 marzo 2012

Muore d’infarto, 38enne obeso si accascia sul figlio lo schiaccia e lo uccide

Viene colto da infarto, muore e si accascia sul figlio di un anno e mezzo causando la morte anche del bambino. E’ successo ad Emiliano Cimini, un 38enne originario di Frosinone che vive al nord, a Campagnola di Zevio. L’uomo, del peso di 150 chili, dalle prime ricostruzioni stava cambiando il pannolino al figlio di un anno e mezzo quando è stato colpito all’improvviso dal malore ed è stramazzato sul piccolo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Verona. Al momento della tragedia l’uomo si trovava solo in casa con il piccolo e gli altri due figli di 5 e 7 anni. La madre, una nigeriana, qualche giorno fa era partita per il suo paese d’origine per far visita ai parenti. I due minori sono stati assegnati temporaneamente ad un istituto per minori, in attesa di rintracciare la madre.

Ti potrebbe interessare
Riabilitazione ernia del disco: come e dove farla a Roma

Ernia del disco Roma - Un’ernia del disco si crea nel momento in cui avviene una rottura dell’anulus con conseguente fuoriuscita dal disco ...

Osteopatia: a Roma trovi mani magiche

Osteopatia Roma - Avvalersi del solo ausilio delle proprie mani per visitare ed emettere diagnosi: possibile? Certo che sì, con l'osteopatia! L’importante è ...

Terapie domiciliari a Roma: una risorsa importantissima, ecco come fare

Terapie domiciliari Roma - Trovare a Roma terapie domiciliari svolte seriamente non è semplice, ma noi ci siamo riusciti. Per svolgere questo particolare trattamento bisogna ...

Video su Instagram: come crearli nel modo più efficace

Instagram - È oramai risaputo che i video sono molto incisivi sul social. Il loro successo, più o meno elevato, tuttavia, dipende dalla ...