sabato 25 febbraio 2012

“Movimento Civico Frosinone” a sostegno di Nicola Ottaviani Sindaco di Frosinone

Si chiama “Movimento Civico Frosinone”. E’ la lista di riferimento dell’ex assessore Maurizio Ciotoli e del consigliere comunale Graziano Mangialento che, alle prossime elezioni comunali di Frosinone, si presenterà ai nastri di partenza, sostenendo il candidato a sindaco Nicola Ottaviani.

“Abbiamo deciso di formare un movimento civico – dichiarano Ciotoli e Mangialento – perché desideriamo coinvolgere tutti coloro che amano Frosinone e che hanno il desiderio di offrire il proprio contributo alla vita della città. Il movimento è aperto al confronto e al dialogo per la ricerca di soluzioni sulla vivibilità, crescita e sviluppo della città di Frosinone”. L’ex assessore Ciotoli, il consigliere comunale Mangialento e un gruppo di amici hanno deciso di costituire un “Movimento Civico” perché “nella nostra città ci sono molte cose che non funzionano e gli attuali amministratori di maggioranza sono occupati più a litigare che ad amministrare. Siamo convinti che la politica si stia allontanando sempre più dai cittadini e dalla società civile. Tutto si svolge all’interno dei gruppi di potere politico. Aumenta sempre di più la disaffezione alla politica, in particolare dei giovani. Ci presentiamo alla prossima competizione elettorale per la formazione del consiglio comunale di Frosinone con l’intenzione di realizzare un programma condiviso e sempre disponibile ad accogliere proposte e suggerimenti da parte dei cittadini”.

“Siamo consapevoli – continuano Ciotoli e Mangialento – di vivere un momento delicato della vita economica nazionale, con possibili riforme che modificheranno il sistema di finanziamento degli enti locali. I danno causati dalla neve determineranno una riduzione delle risorse economiche disponibili. In più la situazione debitoria del Comune e quindi il ricorso ai mutui andrà attentamente ponderata. Per elaborare un programma di sviluppo è importante per il futuro rispettare regole di buon governo quali: una gestione corretta e trasparente, come farebbe un buon padre di famiglia, tendente a ridurre le spese superflue e a trasformare i costi in investimenti, per aumentare i servizi e incrementare per quanto possibile l’occupazione, soprattutto giovanile; una ricerca continua di finanziamenti regionali, nazionali ed europei, che la legislazione consente; la sinergia con i comuni limitrofi, pur nel rispetto delle singole autonomie”.

“Desideriamo – concludono Ciotoli e Mangialento – che i prossimi consiglieri comunali siano valutati sull’efficacia e sull’efficienza delle loro azioni ed essere trasparenti verso i cittadini. Per il nostro movimento sarà fondamentale il rapporto con la cittadinanza, con il volontariato, con tutte le associazioni in particolare anziani, protezione civile e con il mondo ecclesiale”.

L’ex assessore Ciotoli e il consigliere comunale Mangialento spiegano poi la scelta di appoggiare Nicola Ottaviani: “E’ una persona innanzitutto competente e preparata a 360°. Ha una visione della politica come servizio ai cittadini come la nostra, e, soprattutto, con lui condividiamo la visione d’insieme di quella che deve essere la città sotto il profilo della salute e della qualità della vita, e del modo di concepire l’amministrazione di una città capoluogo”.

In ultimo l’ex assessore Ciotoli, rispondendo alle domande dei giornalisti, è tornato sulle sue recenti esperienze politiche: “Ho rassegnato le dimissioni quando esplose la vicenda giudiziaria che ha coinvolto Del Vino e Lacava, non perché vi fosse un mio coinvolgimento diretto o indiretto nella vicenda, ma semplicemente perché volevo evitare strumentalizzazioni ed attacchi politici. Per dirla tutta, fu proprio Marini che mi fece balenare in qualche modo l’opportunità delle mie dimissioni perché potevo essere coinvolto, non so in base a quali elementi, in quella vicenda e, quindi, probabilmente per abbassare i riflettori sull’intera storia attraverso la mia uscita di scena. Dopo le mie dimissioni, però, ho effettuato i miei controlli e riscontri in sede giudiziaria e ho trovato conferma di non essere mai stato coinvolto in quella vicenda, ma che, in qualche modo, potevo addirittura divenire parte offesa, per i danni che ne erano derivati, seppur indirettamente, alla mia immagine. Personalmente, comunque, posso dire che rimane il mio atto di presa di distanza politica ed amministrativa per quanto avvenuto, con le mie dimissioni, mentre altri, come il sindaco Marini, avrebbero fatto meglio a formulare un più attento e largo esame di coscienza. Si intende di coscienza, almeno sotto il piano politico”.

Gli obiettivi del “Movimento Civico Frosinone” sono: salute, lavoro per tutti, una città per giovani, mobilità sostenibile, una città vivibile, gli anziani. Il programma, aperto ai contributi della cittadinanza, prevede tra i primi punti: piano energetico comunale, piste ciclabili e area camper, potenziamento della raccolta differenziata, riqualificazione e recupero urbano, parco archeologico dei volsci, collaborazione con i comuni limitrofi, diffusione dei mezzi informatici, collaborazione con le scuole (Piedibus), attenzione ai giovani, progetti per i diversamente abili, sicurezza sociale e personale, viabilità e parcheggi.

[nggallery id=11 template=caption]

Truffa all'Ambasciata libica, dissequestrato il patrimonio dei Casinelli
9 ore fa

FROSINONE TODAY - “Il Tribunale del Riesame di Frosinone,- si legge nella nota a firma dell'avvocato Nicola Ottaviani - nell’udienza di ...

Tenta di violentare la figlioletta di sei anni per vendicarsi della moglie che lo voleva lasciare
18 ore fa

FROSINONE TODAY - Tenta di violentare la figlioletta di sei anni per vendicarsi della moglie che lo voleva lasciare. La squallida vicenda risale ...

Tragica carambola in A1. Muore una persona, altre sette restano ferite
9 ore fa

FROSINONE TODAY - Carambola in autostrada nel comune di Paliano, una persona è morta, sette sono rimaste ferite ed una è incolume. E' purtroppo questo ...

Ci ha lasciato Annita Paniccia
6 giorni fa

ANNITA PANICCIA - Il giorno 15 Giugno 2018, alle ore 20:00, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 86, ANNITA PANICCIA (in Vinci), "Nannina". ...

Ci ha lasciato Teresa Ornella
1 settimana fa

TERESA ORNELLA - Il giorno 15 Giugno 2018, alle 16:45, si è spenta serenamente, assistita dai suoi cari, TERESA ORNELLA (vedova Costantini), di anni 80. I funerali saranno ...

Biosì Indexa Sora: dopo otto anni di matrimonio Santucci saluta i bianconeri
1 settimana fa

BIOSì INDEXA SORA - L'Argos Volley comunica che dopo un “matrimonio” durato ben 8 anni, sebbene non continuativi, per la società e Marco Santucci le ...

Chiusura temporanea S.P.D.C. Sora, interviene anche l'UGL
1 settimana fa

OSPEDALE SORA - In riferimento alla chiusura temporanea del reparto SPDC (Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura) dell’Ospedale di Sora, UGL Medici ...

«S.P.D.C. Sora: non si ignorino le esigenze del territorio». Il monito di Loreto Marcelli
1 settimana fa

LORETO MARCELLI - «In merito alla temporanea chiusura, per lavori, del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura () di Sora si é svolto, nei giorni ...

Sora Calcio: la società volsca blinda i suoi giovani
1 settimana fa

SORA CALCIO - Il Sora Calcio annuncia le conferme per i giovani classe 2000 Alessandro Ferrari (difensore), Edoardo Campoli (difensore), Andrea Francazi (centrocampista), Mattia ...

La Paolucci Liquori di Sora alla conquista di Brooklyn
1 settimana fa

PAOLUCCI LIQUORI - Nei giorni 12 e 13 Giugno la Paolucci Liquori di Sora è stata protagonista, presso il Brooklyn Expo Center, del BCB 2018, alias "Bar ...

SORA - Sfalcio erba, pulitura vie e marciapiedi: il programma dal 18 al 23 Giugno
1 settimana fa

AMBIENTE SORA - Al fine di evitare iniziative che non siano in linea con la programmazione del Comune, nell’ottica di razionalizzare e ...

Imperdibile Corso di Scacchi ad Isola del Liri
1 settimana fa

CIRCOLO SCACCHISTICO LA TORRE VALCOMINO - Questi corsi nascono con l'idea di diffondere il gioco degli scacchi come non è stato mai fatto fino ad ora, ovvero: ...

Ci ha lasciato Mauro Bianchi (ex Pizzeria Federico)
1 settimana fa

MAURO BIANCHI - Il giorno 14 Giugno 2018 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari MAURO BIANCHI (ex Pizzeria Federico). I funerali avranno luogo Sabato 16 ...