lunedì 10 marzo 2014

MORTE SILVANA SPAZIANI: GIP FROSINONE CONVALIDA ARRESTO MARITO

Si è svolto stamane davanti al GIP della Procura della Repubblica di Frosinone, Stefano Troiani, l’interrogatorio di  Sebastiano Fedele, il 44enne marito di Silvana Spaziani arrestato il 7 marzo 2014 poiché ritenuto responsabile dell’omicidio della consorte nella loro abitazione al Giglio di Veroli. Al termine dell’interrogatorio lo stesso GIP ha convalidato l’arresto dell’uomo, che dunque resta in carcere. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, Fedele, difeso dall’Avv. Giampiero Baldassarra, durante l’ennesima lite avrebbe spinto la donna, probabilmente dopo averla colpita con un’asta di ferro, facendola cadere dalle scale della loro casa ubicata in via Mignardi. Oggi pomeriggio, intanto, si è svolto l’esame autoptico sul corpo della povera donna.