Pubblicità
mercoledì 14 marzo 2012

Minaccia di morte la madre e si fa consegnare il denaro. Giovane frusinate arrestato a Veroli

Nel pomeriggio di ieri, in Veroli, i militari della locale Stazione, traevano in arresto, nella flagranza di reato di “estorsione” un giovane del capoluogo. Lo stesso, al fine di procurarsi un ingiusto profitto, si recava presso l’esercizio commerciale gestito dalla di lui madre ove, sotto minaccia di morte, la costringeva a consegnargli tutto il denaro contante al momento presente in cassa. L’immediato intervento dei militari operanti permetteva di bloccare il giovane che veniva tratto in arresto. Il denaro sottratto veniva restituito alla donna.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.