venerdì 20 gennaio 2017

Meteo Frosinone: previsioni per Sabato 21 gennaio

METEO FROSINONE – Questo l’ultimo bollettino meteo emesso dalla stazione metereologica di Frosinone e valido per la giornata di Sabato 21 gennaio 2017

Stato del Cielo: soleggiato.
Precipitazioni: assenti.
Temperature:Minima -0 (gelate in pianura con -2) Massima +14
Venti: orientale debole.


METEO NAZIONALE – Di seguito, invece, a beneficio di chi dovrà mettersi in viaggio, riportiamo il Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale del 21 gennaio 2017 emesso oggi dalla Protezione Civile Italiana.

«Precipitazioni:

  • diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sui settori orientali e meridionali della Sardegna, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati sul settore centro-meridionale della fascia orientale dell’isola, da moderati a elevati sui restanti citati settori;
  • da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sui settori ionici della Sicilia, con quantitativi cumulati moderati;
  • da sparse a diffuse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori della Sardegna e sui settori ionici della Calabria e della Basilicata, in estensione nella seconda parte della giornata ai settori meridionali e occidentali della Sicilia, con quantitativi cumulati puntualmente moderati, più rilevanti dalla sera/notte sui citati settori siciliani ove i temporali tenderanno ad assumere forma più diffusa;
  • isolate sul resto della Sicilia e della Calabria meridionale e su Marche meridionali, Abruzzo, Molise e Puglia settentrionale, con quantitativi deboli.

Nevicate: al di sopra dei 700-900 m sull’Appennino marchigiano, abruzzese e molisano, con apporti al suolo deboli; al di sopra dei 1300-1500 m sui settori ionici della Calabria e sulla Sardegna, con apporti al suolo da moderati ad abbondanti, specie alle quote superiori.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: in sensibile aumento le minime su Sicilia, Calabria e Sardegna.

Venti: da forti a burrasca dai quadranti orientali sulla Sardegna e sud-orientali sulla Sicilia, con rinforzi di burrasca forte specie sui settori meridionali e rilievi di entrambe le isole; forti o di burrasca settentrionali sulla Liguria centro-occidentale; localmente forti dai quadranti orientali lungo tutti i versanti tirrenici della penisola e sui settori ionici della Calabria.

Mari: da agitati a molto agitati il Mare e il Canale di Sardegna e lo Stretto di Sicilia; da molto mossi ad agitati i restanti bacini occidentali e lo Ionio».

Ti potrebbe interessare
Ipertermia: a Roma è una risorsa, ecco perché

Ipertermia Roma - Quando si parla di ipertermia, a Roma ma anche altrove, subito ci si preoccupa, perché il problema è serio e può ...

Riabilitazione protesi spalla: a Roma c'è la soluzione per voi

Protesi spalla Roma - Le procedure per la riabilitazione dopo un'operazione di protesi alla spalla sono sempre più frequenti, grazie soprattutto alla riuscita degli ...

Riabilitazione protesi d'anca: perché operarsi, perché farlo a Roma

Protesi anca Roma - L’intervento chirurgico per l’applicazione di una protesi d’anca si consiglia particolarmente nei casi di gravi traumi e ...

Blog Aziendale vs Pagina Facebook: 2-0 a tavolino

Blog Aziendali - Video, video e ancora video. Perlopiù comici, di denuncia o di intrattenimento in genere. Questo è ciò che si visualizza da ...