giovedì 15 settembre 2016 redazione@frosinone24.com

Maxi operazione con 84 CC e 42 pattuglie su Frosinone, Anagni, Cassino, Pontecorvo e Sora

Proseguono senza interruzione i servizi preventivi programmati e coordinati dal Comando dei Carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone in tutta la sfera giurisdizionale di competenza al fine di garantire sempre più maggiori standard di sicurezza ai cittadini. Nel corso della decorsa nottata e della giornata odierna, infatti, personale dei Comandi Compagnia dipendenti di Frosinone, Alatri, Anagni, Cassino, Pontecorvo e Sora, hanno svolto mirati servizi per il controllo del territorio, tesi a prevenire i reati contro il patrimonio (rapine in ville, furti in abitazione e con strappo), il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti con l’ausilio di unità cinofile specializzate nella ricerca delle predette sostanze illecite (in particolare, con l’inizio del nuovo anno scolastico sono stati eseguiti controlli ai bus di linea che trasportano gli studenti dai paesini ai vari istituti scolastici ubicati nei più grandi centri della giurisdizione), violazioni sulla normativa riguardante la tutela ambientale e paesaggistica, nonché prevenire le infrazioni al Codice della Strada, in particolare la “guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche/psicotrope”, attraverso un massiccio controllo alla circolazione stradale, sulle principali arterie e snodi di comunicazione della Provincia ed in prossimità dei caselli autostradali dell’A1, nelle adiacenze delle Stazioni Ferroviarie oltre che nei pressi di locali pubblici, maggiormente frequentati da giovani. Tale attività preventiva che ha visto l’impiego di 84 militari suddivisi complessivamente in 42 pattuglie ha permesso di conseguire i sottonotati risultati:

a) nel territorio del Comando Compagnia CC di Frosinone:
A Frosinone, nella mattinata odierna, personale del N.O.R.M. della Compagnia di Frosinone, ha arrestato un 30enne del capoluogo in esecuzione dell’ordinanza di carcerazione emesso dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Frosinone. L’Autorità Giudiziaria mandante, che condivideva a pieno le risultanze investigative delle indagini condotte dai militari del capoluogo, ha ritenuto l’uomo responsabile di vari “furti consumati ai danni di esercizi commerciali” di questo centro cittadino, che sono avvenuti nel primo semestre del corrente anno. L’arrestato, che già era agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Frosinone a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Gli stessi militari del N.O.R.M., inoltre, hanno segnalato alla prefettura di Frosinone, due giovani (uno residente nella provincia di Latina e l’altro residente a Morolo), poiché resisi responsabili della violazione amministrativa di “detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale non terapeutico”. I due sono stati trovati in possesso, rispettivamente, di grammi 0,20 e grammi 0,40 di “cocaina”. Sostanza stupefacente contestualmente sottoposta a sequestro; gli stessi militari, infine, hanno denunciato un 42enne residente nella provincia di Latina per “inosservanza del F.V.O.” a cui era sottoposto. Lo stesso è stato sorpreso mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di una zona residenziale di questo capoluogo ove aveva il divieto di farvi ritorno sino al 2017.

b) nel territorio del Comando Compagnia CC di Alatri:
ad Alatri, anche a seguito degli atti vandalici compiuti la notte di domenica scorsa in piazza S. Maria Maggiore di Alatri, la Compagnia Carabinieri ubicata nella città dei ciclopi – a seguito di precise disposizioni del Comando Provinciale – nella giornata di mercoledì ed in data odierna ha effettuato dei controlli straordinari del territorio di competenza, soprattutto ha incrementato la vigilanza serale e notturna nel centro storico. In tale attività, i militari del Nucleo Radiomobile di Alatri, nel corso del servizio di controllo del territorio, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Frosinone un 26enne del luogo (già gravato da precedenti in materia di stupefacenti, lesioni personali e minaccia) poiché resosi responsabile del reato di “detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio” . Lo stesso è stato trovato in possesso di complessivi grammi 74,48 di stupefacente, e contestualmente hanno segnalato alla Prefettura di Frosinone ai sensi dell’art.. 75 del DRP 309/1990 un giovane trovato in sua compagnia. Il giovane, fermato alla guida di una Fiat Punto, insieme ad altro giovane di anni 20, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso, sono stati trovati grammi 16,48 di stupefacente del tipo hashish (abilmente occultati all’interno del veicolo). Poi, nel corso delle successive perquisizioni domiciliari, nell’abitazione del 26enne, i militari hanno trovato ulteriori grammi 58,00 di stupefacente dello stesso tipo. Intanto proseguono senza sosta le attività info-investigative al fine di addivenire agli autori dell’incendio e degli atti vandalici compiuti nei giorni scorsi.

A Veroli, personale del locale Comando Stazione Carabinieri, nel pomeriggio di ieri ha arrestato un 65 enne, poiché colpito da specifica ordinanza di carcerazione emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Roma. Lo stesso, condannato ad espiare la pena di anni uno e mesi quattro di reclusione per il reato commesso, nel 2005, di “violenza sessuale” nei confronti di una persona minorata, dopo le formalità di rito è stato trasferito presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari così come disposto dalla competente A.G.

c) nel territorio del Comando Compagnia CC di Anagni:
A Ferentino, personale del locale Comando Stazione Carabinieri hanno arrestato un 28enne di nazionalità rumena, ma residente a Ferentino, in esecuzione di specifico ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Frosinone per il commesso reato di “evasione” dagli arresti domiciliari a cui era sottoposto per il reato commesso di “tentata rapina” .
Ad espletate formalità di rito, lo stesso è stato rinchiuso presso la casa Circondariale di Frosinone, a disposizione della competente A.G..

A Paliano, personale del locale Comando Stazione Carabinieri, ha denunciato un 47enne rumeno residente ad Aprilia poiché resosi responsabili dei reati di “ricettazione, porto abusivo di oggetti atti ad offendere e guida senza patente poiché mai conseguita”. Lo stesso infatti, è stato sorpreso privo di patente di guida in quanto mai conseguita, mentre era alla guida di un motociclo risultato , oggetto di furto (avvenuto in Roma in data 04.09.2016). A seguito di perquisizione personale, inoltre lo stesso è stato trovato in possesso di un coltello del genere proibito, sottoposto a sequestro unitamente al motociclo risultato rubato.

d) nel territorio del Comando Compagnia CC di Cassino:
è stato predisposto un servizio antidroga di controllo ed ispezione degli autobus di linea che trasportano gli studenti dai vicini paesi ai vari istituti scolastici di Cassino. Nel corso del servizio svolto dal personale del locale Comando Compagnia, con l’ausilio di due unità cinofile fatte giungere dal Nucleo di Santa Maria di Galeria di Roma (composte dai conduttori e da 2 esemplari di pastore tedesco a nome RON e BALBOA), sono stati ispezionati n. 10 pullman di linea e controllati circa 500 zaini di studenti. All’interno dei pullman le unità cinofile hanno rinvenuto diverse dosi di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo di grammi 0,9 circa, nonché materiale per il confezionamento, lasciati abbandonati dagli occupanti dei pullman prima di scendere dai mezzi. I conducenti dei pullman, fortemente contrariati dal consumo dello stupefacente che i ragazzi fanno a bordo degli automezzi si sono complimentati con il personale operante, auspicando il ripetersi di tale servizio.
Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. FOTO IN ALLEGATO E VIDEO DISPONIBILE PRESSO IL COMANDO COMPAGNIA DI CASSINO

Inoltre, nel corso dell’espletamento di tale attività preventiva, complessivamente in tutta la provincia, sono stati controllati 280 veicoli, 316 persone e 15 esercizi pubblici (senza rilevare infrazione alcuna).

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA