Massimo Scarpetta: “La politica del pettegolezzo e la politica da bar, non paga più”

“La politica del pettegolezzo e la politica da bar, che tanto piace al Presidente del Consiglio Comunale Angelo Caringi, non paga più”. Non si fa attendere la replica del Capogruppo di maggioranza Massimo Scarpetta in merito all’articolo “Maggioranza senza numeri” pubblicato in data odierna sui quotidiani locali. “Non più di un mese fa, prosegue Scarpetta, la minoranza consiliare ha presentato una mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Luciano Duro e tutti sanno che la stessa ha registrato un secco “no”. La  maggioranza dimostra invece di essere compatta e sta cercando, non senza difficoltà, di risolvere e di sistemare le attività amministrative e le opere mal gestite da chi ci ha preceduto come Piazza Trito e la Caserma dei Carabinieri. Abbiamo ridato alla città l’Auditorium di Piazza S. Francesco, sono in corso i lavori per migliorare l’arredo urbano e la pubblica illuminazione, stiamo lavorando per la ripresa dei Contratti di Quartiere e per la chiusura di altri già avviati. Il Presidente del Consiglio Angelo Caringi, in riferimento sulla mancanza di numeri nella maggioranza, parlasse con i dati alla mano visto che a me ciò non risulta  ma se sa fare solo la politica del pettegolezzo, continuasse a farla con i suoi quattro amici al bar possibilmente senza alzare il gomito (altrimenti i risultati sono quelli che poi leggiamo sui giornali) e ci lasciasse governare e lavorare per il bene della città”.

Massimo Scarpetta

Menu