lunedì 22 Aprile 2013

Massimo Parlanti a Ottaviani su pendolari: “Sindaco, non è la sinistra che arriva in ritardo”

comune_frosinone

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma di Massimo Parlanti, consigliere comunale di Frosinone.

A proposito del grave disagio dei pendolari della tratta ferroviaria Cassino-Frosinone-Roma, il sindaco Ottaviani continua a emanare retorici proclami trascurando i problemi dei cittadini. Questa è la sola cosa che in questo primo anno di consiliatura ha prodotto per la nostra città con una giunta che certo non brilla per iperattivismo. Come ben sanno tutti coloro che ogni giorno usufruiscono del trasporto ferroviario sulla tratta Cassino-Frosinone-Roma (FR/6) i disagi, per usare un eufemismo, sono molteplici e quotidiani.

Le condizioni di sovraffollamento, di mancata puntualità e carenza di pulizia sul materiale rotabile sono pane quotidiano. Già un anno fa, durante la campagna elettorale, con l’Associazione Frosinone 2020 ci siamo occupati del problema prendendo degli impegni precisi con i nostri concittadini… e gli impegni vanno rispettati. Il sindaco Ottaviani ci ha abituato a dichiarazioni come questa “Stiamo lavorando con Trenitalia per la soluzione del problema dei pendolari con l’istituzione di corse che in 35/40 minuti congiungeranno Frosinone a Roma” (intervista al quotidiano online ”Frosinone 24” del 24 aprile 2012). Al di la delle solite dichiarazioni ad effetto, i risultati dell’operato della giunta di centrodestra sono sotto gli occhi di tutti, il nulla assoluto.

Il problema, Signor Sindaco, non è “la sinistra che arriva in ritardo” come lei ha dichiarato alla stampa, ma l’assenza di conoscenza del problema dimostrata dalle sue parole pronunciate in consiglio comunale in cui ha affermato che “i due terzi dei pendolari che si recano a Roma scendono a Colleferro e  Valmontone “. Hai visto mai che le Università, i ministeri, i grandi uffici pubblici e le industrie della capitale si sono trasferiti a Valmontone e non ce ne siamo accorti? La mia proposta di delibera, che voi inopinatamente non avete voluto discutere in consiglio comunale, nascondendovi dietro la nota del dirigente alle finanze sulla presunta mancata copertura finanziaria, permetteva se approvata di conoscere con metodo scientifico i flussi pendolari per stazioni e orari come anche i reali tempi di percorrenza della tratta ferroviaria FR/6. Sulla base del lavoro di ricerca e indagine sul campo, due meritevoli studenti della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Cassino-sede distaccata di Frosinone, avrebbero prodotto in sei mesi risultati che ci avrebbero permesso di avere dati certi e particolareggiati.

Una ricerca così precisa non è mai stata concretizzata da nessuna amministrazione locale e neanche dal gestore, in quanto mi risulta che gli studi finora conosciuti riguardano esclusivamente il dato generale. La mia attività politico-amministrativa è sempre stata, e sarà sempre, improntata sull’elaborazione di proposte concrete in base alla conoscenza di dati incontrovertibili piuttosto che sui “si dice”.

Inoltre mi domando, Lei, la sua giunta e la sua maggioranza, dove abbiate riposto lo spirito del progetto “Solidiamo” approvato all’unanimità da tutti i consiglieri comunali a fine 2012, visto che nella seduta di consiglio del 17/04/2013 avete rifiutato di porre in votazione la delibera per le due borse di studio per l’importo totale, estremamente contenuto, di due mila euro.

A questo punto Sig. Sindaco sono io a chiedere:

  • Che Lei mi trasmetta e produca nel prossimo consiglio comunale i dati che  ha dichiarato di possedere, ritenendoli esaustivi per la soluzione del problema.
  • Che dica  in quale capitolo di bilancio dell’amministrazione, sono stati quantificati ed iscritti i risparmi relativi al Progetto Solidiamo.
  • Se tali risorse sono attualmente disponibili o sono state invece utilizzate diversamente da quanto stabilito dal consiglio comunale con l’approvazione della delibera per la riduzione dei costi della politica .
  • Dica cosa intende fare in merito al problema del pendolarismo sulla tratta FR/6  tenuto conto che un anno è trascorso nel nulla di fatto e nel 2014 dovrà essere rinnovato il contratto di servizio tra Regione Lazio e Trenitalia.

Se non si interviene sollecitamente con dati scientifici sul pendolarismo, sarà sicuramente più difficile andare a chiedere successivamente la modifica degli accordi sottoscritti per migliorare i disagi dei pendolari. Caro Sindaco, ho già avuto modo di farle notare che la protervia e la presunta superiorità che traspaiono dai suoi interventi non impressionano più nessuno e nascondono solo una verità, l’insussistenza del suo operato e l’incapacità di approcciare i problemi della città e dei cittadini di Frosinone con spirito costruttivo.

A un anno dall’insediamento in comune non avete prodotto quasi nulla  se non lamenti, polemica, insulti e vuota retorica. Torno a ribadire, come ho già esposto in Consiglio Comunale, che ormai per voi l’alibi dello scarica barile è finito e che per ottenere collaborazione occorre rispettare sia le persone sia l’impegno di tutti i consiglieri nelle funzioni del loro mandato. Insieme ai miei colleghi e al PD opererò esclusivamente per il bene della città, per migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini attraverso azioni concrete e scevre da risentimenti ideologici.

Confermo la disponibilità a creare il più ampio fronte amministrativo, politico e sociale verso la Regione Lazio per rappresentare con la maggiore forza possibile l’esigenza di migliorare il collegamento ferroviario verso la capitale.

Come giudichi Ciociaria24? Clicca qui e partecipa al sondaggio per aiutarci a migliorare!
Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Expert Lucarelli

La promozione resterà in vigore fino al prossimo 7 Luglio.

Pet Days

Vi aspettiamo Sabato 22 Giugno presso X Class, concessionaria Land Rover e Jaguar per Frosinone e provincia.

Toyota C-HR

Prezzi scontati, bonus e finanziamento Pay Per Drive, un'occasione davvero vantaggiosa.

JAGUAR E-PACE

Scoprila presso la concessionaria Jaguar Land Rover per Frosinone e provincia.

Noleggio

Scopri di più presso Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini, km 6,600, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

Fiat 500

Ti aspettiamo a Frosinone (S.S. dei Monti Lepini km 6,600) e a Sora (Via Baiolardo 63).

Range Rover Sport

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, concessionaria Land Rover e Jaguar per Frosinone e provincia.

Peugeot 508 SW

Vieni a scoprire oggi stesso nuova Peugeot 508 SW. Ti aspettiamo presso Jolly Automobili a Frosinone.

Toyota C-HR

Ti aspettiamo oggi stesso presso Golden Automobili, concessionaria Toyota per Frosinone e provincia.

Jolly Automobili

Ti aspettiamo oggi stesso nelle sedi del Gruppo Jolly Automobili, S.S. 156 dei Monti Lepini km 6,600.