Mario Abbruzzese attacca Fiorito: “Mi soprende che abbia ancora l’ardire di puntare il dito”

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma di Mario Abbruzzese, Presidente del Consiglio Regionale del Lazio nel mandato della governatrice Renata Polverini, terminato da una decina di giorni con le dimissioni della stessa ex sondacalista.

“Mi sorprende che dopo tutto quello che è venuto a galla Franco Fiorito abbia ancora l’ardire di puntare il dito contro qualcuno. Come se questo, potesse giustificare l’uso improprio che ha fatto di fondi pubblici, messo in luce dalle stesse autorita’ inquirenti”. Lo comunica con una nota Mario Abbruzzese, presidente del Consiglio regionale del Lazio. Ribadisco che l’Ufficio di Presidenza non ha fatto altro che assegnare questi fondi dal 2010 al 2011 con cinque delibere approvate all’unanimita’ e ratificate dall’Aula nel Bilancio regionale” – puntualizza Abbruzzese. Per quanto mi riguarda non sono mai stato a conoscenza dell’uso che veniva fatto di queste somme visto che sono sempre state sotto il totale controllo e nella esclusiva gestione dei capogruppi e dei tesorieri”.

Menu