Marino Fardelli: viabilità, emergenza casa, frane e acqua sul tavolo dell’assessore Refrigeri

Viabilità, emergenza casa, dissesto idrogeologico, servizio idrico integrato. Sono le argomentazioni dettagliate riguardanti la provincia di Frosinone che questa mattina il consigliere regionale Marino Fardelli ha portato all’attenzione dell’assessore Fabio Refrigeri intervenuto nella VI Commissione dove ha parlato delle linee programmatiche dell’assessorato alle infrastrutture, politiche abitative e ambiente, illustrandone i progetti e raccogliendo le esigenze dei territori provinciali.

Il consigliere Fardelli ha portato all’attenzione dell’assessore regionale e del Presidente della Commissione Enrico Panunzi innanzitutto la viabilità della Monti Lepini tra Frosinone e Latina e quella della ss 630 Cassino-Formia in termini di traffico e sicurezza. Tanti gli interventi segnalati da sindaci e amministratori locali  di cui necessitano diverse importanti arterie della provincia di Frosinone che l’on. Fardelli ha portato questa mattina all’attenzione della Commissione. Un altro argomento di pertinenza dei lavori è stato quello dell’emergenza casa.

Il consigliere Fardelli ha esortato l’Assessore Refrigeri e il Presidente di Commissione Panunzi a “spostare l’attenzione dalla Capitale verso le realtà provinciali che pure vivono le emergenze abitative e che necessitano di interventi e di liquidità per permettere opere di manutenzione ai palazzi ater”. E di opere di manutenzione e di interventi urgenti il consigliere Fardelli ha parlato anche per quanto riguarda il dissesto idrogeologico e idraulico in atto in vari comuni della provincia di Frosinone tra tutti Frosinone e Pontecorvo: ”Bisogna valutare la pericolosità dei movimenti franosi ma anche l’evidente inadeguatezza delle risorse economiche finora destinate agli interventi e la mancata manutenzione che ha portato a determinare frane e smottamenti”.

Durante la seduta, il consigliere Fardelli, sul tema della difesa del suolo, ha anche sottolineato la necessità di convocare i Presidenti dei Consorzi di Bonifica. E non da ultimo, un altro argomento come quello dell’acqua in tema di tutela dei cittadini “necessita di un’audizione in commissione del Garante regionale del Servizio Idrico Integrato, l’avv.to Di Stefano” ha detto l’on. Fardelli che ha concluso:”La seduta di Commissione di questa mattina alla presenza dell’assessore Refrigeri e del Presidente di Commissione Panunzi è stata un’ottima occasione per illustrare quelle problematiche della provincia di Frosinone che necessitano della giusta attenzione. Mi complimento con il Presidente Panunzi per l’attenzione e la sensibilità dimostrata”.

Menu