Marchionne sul calo vendite auto: “Se continua così chiuderemo uno stabilimento in Italia”. Fiat di Cassino in ansia

Alla presentazione della nuova Fiat 500 L Sergio Marchionne è stato chiaro: “Con questo mercato dell’auto in calo non possiamo andare avanti così, potremmo chiudere uno stabilimento in Italia. L’unica soluzione è vendere le nostre macchine all’estero”. Le dichiarazioni del Top manager del Lingotto hanno messo in fermento tutti i siti industriali italiani della Fiat, compreso quello di Piedimonte dove le commesse sarebbero in calo. Insomma se il mercato non si rialza una fabbrica è di troppo per Marchionne. E gli operai ciociari della Fiat di Cassino tremano.

Il direttore responsabile di Frosinone 24 – SACHA SIROLLI

Menu