3 settembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Supino – Mancini: “Ringrazio tutti per aver onorato questa manifestazione”

E’ andato in archivio il terzo Memorial Dario Mancini, gara ciclistica su strada, riservata alla categoria Master, che ha decretato i nuovi campioni provinciali della Csain. La manifestazione, organizzata dalla famiglia Mancini e da Toni Bike, ha visto la vittoria assoluta di Vincenzo Pisani (Mb Lazio Ecoliri), che bissa l’affermazione dello scorso anno e di Enzo Di Prospero (Zama) nella seconda fascia. Un evento, quello che si è svolto a Supino, fortemente voluto dalla famiglia Mancini per ricordare la figura di Dario. Il presidente dell’Asd 03019 Supino DM, Davide Mancini, commenta l’esito positivo dell’intera giornata di sport: “Desidero ringraziare innanzitutto i 105 concorrenti ed i loro accompagnatori per aver onorato la gara in memoria di mio padre.

E’ stata una manifestazione impeccabile, grazie a loro e soprattutto al mio staff, che ha lavorato duramente per la migliore riuscita dell’evento. Sono certo che mio padre sarebbe stato orgoglioso di come siamo riusciti ad organizzare questo campionato provinciale. La presenza di Biagio Saccoccio (presidente nazionale Csain Ciclismo), del sindaco Foglietta , delle Autorità e soprattutto di molti amici e conoscenti, durante la gara e nella cerimonia di premiazione, ha sottolineato l’importanza che questa manifestazione sta assumendo nel corso degli anni. Questo particolare e soprattutto la volontà di ricordare la figura di mio padre Dario, spinge me e tutto lo staff organizzativo a migliorarci sempre di più.

In questa edizione, come nelle precedenti, è andato tutto per il verso giusto e la soddisfazione maggiore è vedere il gradimento di tutti i concorrenti prima, durante e dopo la gara. Queste ritengo che siano le componenti principali per allestire un evento che cresca anno dopo anno. Un doveroso ringraziamento va alla famiglia Fontana, della Toni Bike per la collaborazione e la disponibilità prestata, alla Se In di Morolo, agli amici dell’Art Digital Studio ed Fr Sport,  alla signora Raffaella Pelorossi, al negozio “Il Corridore”, alla Mat Nutrion, agli sponsor, al Comitato festeggiamenti San Rocco ed a tutti i cittadini di Supino per la pazienza dimostrata.

Uno speciale attestato di stima per i comuni di Supino, Morolo e Ferentino, per l’Astral, per la Polizia Stradale, per la Provincia di Frosinone, per le Forze dell’Ordine, per la Polizia Municipale dei comuni interessati dalla corsa, per i volontari della Protezione Civile e per la Croce d’Oro Ciociara che hanno permesso il regolare svolgimento della gara. Doveroso un elogio alla Scorta Tecnica Vessella ed agli amici del Black Lions di Supino che attraverso il loro lavoro di controllo hanno messo completamente in sicurezza la carovana dei concorrenti.  La promessa che mi sento di fare a tutti è quella di migliorare ulteriormente la qualità della manifestazione, che vi da appuntamento al 2014”.

Ufficio Stampa 03019 Supino DM        

Menu