Lutto per la scomparsa di Gennarino Scaccia. L’ultimo saluto nel giorno del suo compleanno

Ieri pomeriggio è venuto a mancare, nella sua casa di Frosinone, Gennarino Scaccia. Protagonista della politica frusinate per mezzo secolo, il “Sindaco di De Mattaheis”, così veniva affettuosamente chiamato, si è spento serenamente circondato dall’affetto dei suoi cari.

Consigliere comunale in molte legislature, Scaccia è stato anche assessore comunale più volte, l’ultima delle quali al fianco dell’attuale sindaco Nicola Ottaviani. Lascia una splendida famiglia, composta dalla moglie Bruna e da cinque figli. I suoi funerali si svolgeranno Mercoledì 8 luglio alle ore 11:00 nella chiesa di Madonna della Neve.

Questo il messaggio del Presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo: “Invio le mie più profonde condoglianze alla famiglia Scaccia per la scomparsa del caro Gennarino. La Provincia di Frosinone, che lo aveva visto più di una volta protagonista quale amministratore, partecipa al dolore di quanti gli hanno voluto bene. Gennarino Scaccia ha animato la scena politica della nostra provincia per lunghi anni e non ha mai abbandonato il suo impegno pur vessato da una grave malattia, rendendosi di esempio per tutti noi. Gennarino, infatti, era tutt’ora assessore presso il Comune di Frosinone, la sua città”.

Menu