Lucciole nel mirino dei carabinieri, denunciate due romene

Decorsa notte, i militari del NORM – Aliquota Radiomobile della Compagnia di Frosinone nell’ambito di servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato a contrastare la commissione dei reati  predatori deferivano in stato di libertà : una 32enne ed una 25enne, entrambe di nazionalità romena  poiché resisi responsabili di “atti contrari alla pubblica decenza”. Le due donne,  controllate in prossimità di un centro commerciale sito in questo capoluogo,  in abiti palesemente succinti ed in evidente atteggiamento provocatorio,  mostravano le proprie parti intime.

 

Menu