martedì 11 giugno 2013

FROSINONE – Legato, imbavagliato e rapinato il papà dell’ex sindaco Michele Marini

POLIZIA 6

Nella notte tra Domenica 09 e Lunedì 10 Giugno, il papà dell’ex sindaco di Frosinone, Michele Marini, è stato legato ed imbavagliato in casa da alcuni malviventi che poi hanno saccheggiato la stessa abitazione portandogli via anche l’automobile. L’anziano è rimasto immobile e prigioniero per 12 ore, finché i familiari, insospettiti dal fatto che non rispondesse né al telefono né presso all’ingresso di casa, hanno allertato la Polizia.

Giunti sul posto, gli agenti hanno sfondato la porta trovando il povero ottantenne, tra l’altro vedovo, riverso a terra ed in stato di shock. Da qui l’intervento dei sanitari del 118 che lo hanno trasferito in ospedale, mentre la polizia scientifica effettuava i rilievi di rito nell’abitazione per tentare di risalire agli autori della rapina.

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.

PUBBLIREDAZIONALE - Un punto di riferimento per chi è in cerca di assistenti familiari/badanti. La sede è a Sora in viale S. Domenico n.1