CONTATTA LA NOSTRA REDAZIONE
mercoledì 14 dicembre 2016 redazione@ciociaria24.net

L’Accademia delle Belle Arti di Frosinone incontra l’Egitto

Ancora Diplomatici in visita all’Accademia delle Belle Arti di Frosinone. Questa volta è stato il rappresentante della Repubblica Araba d’Egitto S.E. Amr Helmy a solcare l’uscio di Palazzo Tiravanti per conoscere e visitare la struttura, il MACA ed il modo di operare dell’istituzione scolastica della provincia di Frosinone Accolta dal presidente Ennio De Vellis e dal direttore prof. Luigi Fiorletta, l’Ambasciatore dell’Egitto in Italia, S.E. Amr Helmy si è recato in visita a Palazzo Tiravanti sede dell’Accademia, tappa di alto rilievo culturale del centro Italia.

Il diplomatico arabo si è soffermato con il presidente ed il direttore dell’Accademia nelle sale del museo, ammirando con grande interesse, la ricca collezione del museo ciociaro, prima di tenere una conferenza agli studenti. Nell’incontro con l’Ambasciatore, il vertice dell’Accademia ha affrontato in primis la possibilità di uno scambio culturale con la realtà accademica egiziana, oltre all’apertura da parte dell’Accademia agli studenti egiziani, come già accaduto negli anni passati e di eventuali progetti culturali comuni.

Nel corso della conferenza il diplomatico egiziano ha affrontato il tema come l’istruzione, la cultura e l’innovazione tecnologica hanno la necessità di essere sostenute da politiche progressive e intelligenti perché sono l’unico strumento per un veloce sviluppo in generale. Tale disamina da parte di S.E. Amr Helmy arriva dalla sua vasta esperienza diplomatica e soprattutto per la sua conoscenza dei meccanismi politici ed economici dei vari Governi. Cultura e innovazione sono due elementi che possono far cambiare in un batter d’occhio la politica di un Paese, ma soprattutto, far crescere il territorio, grazie al patrimonio culturale, molte volte nascosto o ignorato. Al termine della conferenza, l’Accademia di Belle Arti di Frosinone ha consegnato al Diplomatico un riconoscimento per il suo alto impegno a favore della cultura.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
Menu