venerdì 18 ottobre 2013

Laboratorio Scalo Frosinone: “Invece delle luminarie natalizie, non sarebbe meglio acquistare beni di prima necessità per famiglie in difficoltà?”

Il Comitato Civico “Laboratorio Scalo”, lunedì 14, ha incontrato ancora una volta gli Assessori R. Mastrangeli e G. Fabrizi allo scopo di discutere e condividere la programmazione degli eventi natalizi che possono in qualche modo rivitalizzare il Quartiere Scalo. All’incontro doveva essere presente anche l’Assessore al commercio M. Tagliaferri che purtroppo, all’ultimo momento, non ha potuto partecipare. La sua presenza sarebbe stata preziosa per cercare di capire anche quali iniziative mettere in campo per portare benefici alle attività economiche del quartiere, in un momento così delicato.

Tra le tante idee che si stanno vagliando è emersa la voglia da parte di tutti i presenti di non dimenticare le persone in difficoltà, in special modo i bambini. In un momento di crisi non solo economica, ma anche di valori, il Natale deve necessariamente essere anche una festa di solidarietà. Importante a tal fine la presenza della Dott.ssa Annarita Ceccarelli, in rappresentanza dell’AVIS, che ha sottolineato come, nella città di Frosinone, ci sia un basso numero di donatori di sangue.

Laboratorio Scalo si è interrogato sull’opportunità, da parte dell’Amministrazione, di spendere risorse per l’installazione delle luminarie. Non sarebbe molto meglio destinare quelle risorse all’acquisto di giocattoli e beni di prima necessità da donare alle tante famiglie in difficoltà? Mastrangeli e Fabrizi hanno condiviso l’idea dichiarandosi disponibili a farsi portavoce presso l’intera Amministrazione. Il Comitato quanto prima solleciterà il Sindaco su questa iniziativa.

Alla riunione era presente la Prof.ssa Paola Gatto della Scuola Pietrobono, portavoce del progetto Comenius. Questo coinvolge diverse scuole europee e mira a rafforzare la dimensione europea dell’istruzione, promuovendo attività congiunte di cooperazione tra scuole in Europa. Titolo del progetto, al quale la scuola Pietrobono sta partecipando con tanta abnegazione e creatività ma con pochi fondi, “Plan to Preserve this Pretty Planet” (Piano per Preservare questo Meraviglioso Pianeta). La Prof.ssa Gatto ha illustrato il progetto che consiste nell’allestimento di uno spazio verde all’interno di un atrio del plesso scolastico, visibile e accessibile anche dall’interno attraverso una vetrata. Ed ancora la necessità di procedere a piccoli lavori di restyling della scuola (recinzione divelta ed arrugginita, muri scrostati, ecc.) entro il mese di aprile, quando, a Frosinone, giungerà una delegazione di tutti i paesi europei che partecipano al progetto.

Sicuri che l’Amministrazione saprà dare la giusta attenzione alle richieste che perverranno dalla scuola, nella speranza che la stessa e l’intera città di Frosinone riscuotano il meritato successo da parte dei nostri partner europei, il Comitato continuerà a dare pieno sostegno all’iniziativa.

Comitato Civico Laboratorio Scalo
Anselmo Pizzutelli

laboratorio-scalo_1

Botte e maltrattamenti alla mamma, allontanato da casa un 49enne del posto
1 giorno fa

FROSINONE TODAY - Una povera mamma da oggi finalmente potrà avere una vita più tranquilla dopo che al figlio gli è stato imposto il ...

Scontro tra tre camion, inferno di fuoco in A1. Un autista muore nelle fiamme
1 ora fa

FROSINONE TODAY - Un autista bruciato vivo e un inferno di fuoco lungo la corsia sud dell'A1 nel tratto compreso tra i caselli ...

Le tristi verità e le bugie rivelate dalla morte di Annamaria (di F. Ducato)
55 minuti fa

ALESSIO PORCU - C'è una relazione dei carabinieri che parla chiaro. Ma c'è anche un dato di fatto che parla altrettanto chiaro: in ...

Grazie al Cotral di Sora! La testimonianza della signora Lucia
6 ore fa

COTRAL SORA - «Salve, volevo rendere pubblici i miei ringraziamenti ai dipendenti del Cotral di Sora, in particolar modo ai ragazzi addetti alle ...

Una estate felice, tutti pazzi per le offerte di Punto Fresco. Ecco il nuovo volantino!
6 ore fa

SUPERMERCATI PUNTO FRESCO - Grande spesa del sabato o di un giorno a vostro piacimento? Fermi tutti, prima di uscire prendete la vostra lista ...

L'Originale Sagra della Pizza Fritta di San Giorgio a Liri
20 ore fa

SAGRA DELLA PIZZA FRITTA - Padelle roventi, olio bollente e tanta voglia di divertirsi e divertire, anche quest'anno non poteva mancare l’attesissimo e gustosissimo ...

David Sassoli a Isola del Liri, incantato dalla Cascata e dalla dimora storica dei Duchi di Sora
2 giorni fa

ANTONELLA DI PUCCHIO - “Abitate in un posto da favola, non ci sono altre parole per descrivere questi luoghi”. David Sassoli è tornato sulle rive ...

Super coltivazione di marijuana scoperta dai Carabinieri in Valle di Comino
2 giorni fa

CARABINIERI SORA - Nella tarda serata di ieri, a San Donato Val di Comino, i militari della locale Stazione hanno arrestato per “coltivazione ...

SORA - Uomo nei guai per sottrazione di minore
2 giorni fa

POLIZIA SORA - Gli operatori del Commissariato di PS di Sora hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un giovane rumeno, per sottrazione di minore ...

È venuta a mancare Anna Maria Colantonio
2 giorni fa

ANNA MARIA COLANTONIO - Il giorno 16 Luglio 2018, alle ore 20:35, circondata dall'affetto dei suoi cari, è venuta a mancare, all'età di 71 anni, ANNA MARIA COLANTONIO (vedova ...

SORA - Corso per Ufficiali di Polizia Giudiziaria, ieri la consegna degli attestati per 37 agenti
2 giorni fa

POLIZIA LOCALE SORA - Si è tenuta mercoledì 18 luglio, alle ore , nella Sala Consiliare del Comune di Sora, la cerimonia di consegna degli attestati del ...

SORA - Casapound punta il dito sui centri d'accoglienza: «Vanno controllati periodicamente»
2 giorni fa

ROBERTO MOLLICONE - Ancora un azione di CasaPound Italia contro il business accoglienza. I militanti sorani del movimento della tartaruga frecciata hanno affisso ...

Ci ha lasciato il Prof. Pietro Amicucci
3 giorni fa

PIETRO AMICUCCI - Il giorno 18 Luglio 2018, alle ore 2:30, è venuto a mancare, all'età di 73 anni, il Prof. PIETRO AMICUCCI. I funerali avranno luogo il ...