10 ottobre 2012 redazione@ciociaria24.net

La Provincia di Frosinone a “AGRIeTOUR 2012”, Salone Internazionale dell’Agriturismo di Arezzo

Il Presidente della Provincia di Frosinone Antonello Iannarilli annuncia la partecipazione dell’Ente a “AGRIeTOUR 2012” Salone Nazionale dell’Agriturismo in programma ad Arezzo da venerdì 12 a domenica 14 Ottobre, con il fermo intento di divulgare la validità dell’offerta agrituristica locale nel corso della manifestazione, unico evento preposto di rilevanza nazionale.

“Si tratta certamente di una vetrina eccellente – esordisce Iannarilli – alla quale la Provincia di Frosinone non mancherà di partecipare con un proprio stand da 7 tavoli per 12 metri, reso disponibile alle aziende agrituristiche del territorio ovviamente tutte invitate, e tra le quali 4 aderiranno alla tre-giorni. Si tratta infatti, de “Il Castagneto” di Supino, e delle strutture agrituristiche “Colle S. Angelo” di Serrone, “Il Laureto” di Arpino e infine “Il Fascinaro” di Casalvieri, di cui ringrazio i titolari per la condivisione della giusta causa tesa a rendere note le eccellenze della nostra terra. Questo nuovo evento conferma – conclude il Presidente della Provincia di Frosinone – la capacità di quest’Amministrazione di imporsi come attore protagonista, non solo per la valorizzazione dei prodotti e dei servizi delle nostre realtà imprenditoriali, ma soprattutto in vista di una promozione della cultura dell’ospitalità rurale, che caratterizza la Ciociaria e che la premia da anni con numeri incoraggianti anche in merito all’affluenza di visitatori”.

Positivo anche il commento dell’Assessore Provinciale all’Agricoltura, Caccia e Pesca Giovanni Melone: “Parteciperemo come già facciamo da qualche anno a questa fiera campionaria, al fine di promuovere le prelibatezze della tradizione enogastronomica tipicamente ciociara e di interloquire direttamente con gli attori economici coinvolti  a livello locale, regionale ed estero, creando momenti di incontro e aggregazione indispensabili allo sviluppo della nostra provincia. L’evento sarà inoltre occasione per partecipare a workshop e gare di cucina, dove sappiamo per certo saranno serviti ai visitatori degli gnocchetti con gnegno nero dei Lepini, accompagnati dall’ottimo Cesanese di una cantina anagnina, piatto locale che offerto nella giornata di sabato, consentirà ai partecipanti anche il piacere dello stare insieme apprezzando la buona tavola”.

Menu