martedì 14 luglio 2015

La “premiata ditta” del furto alatrense finisce in manette

Questa mattina, i Carabinieri di Alatri, a conclusione di una prolungata attività investigativa, hanno eseguito un’ordinanza applicativa di misura cautelare personale emessa dal G.I.P. del Tribunale di Frosinone, traendo in arresto due cittadini alatrensi, già censiti, ritenuti responsabili di numerosi furti in concorso.

I militari operanti, nell’ambito dell’attività info-investigativa, hanno raccolto inconfutabili elementi di colpevolezza nei confronti dei due, relativamente a molteplici furti commessi, in tempi diversi, in Alatri e paesi limitrofi, a danno di abitazioni e rimesse agricole. Nel corso delle indagini è stato recuperato un consistente quantitativo di refurtiva: computer, capi di abbigliamento, motoseghe ed altri utensili da lavoro che, al termine delle indagini, sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Gli accertamenti hanno consentito, altresì, di raccogliere concreti elementi a carico di altre tre persone, denunciate, ritenute responsabili del reato di ricettazione, per aver acquistato, o comunque ricevuto dagli arrestati il materiale di provenienza illecita.

PUBBLIREDAZIONALE - Strepitosa iniziativa firmata Jolly Automobili, la concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia. Ecco tutti i dettagli.

PUBBLIREDAZIONALE - La Dott.ssa Claudia Malerba, specialista in Ginecologia del CE.RI.M. di Sora, spiega l'iter da seguire per vivere serenamente questo magnifico periodo.

PUBBLIREDAZIONALE - Una scelta così vasta non si è mai vista! Lucio Macci e Lorenzo Volpone spiegano tutti i dettagli di questa nuova magnifica iniziativa firmata Gruppo Jolly Automobili.

PUBBLIREDAZIONALE - La vettura giusta al prezzo giusto. Ecco come e dove approfittare della promozione!

Ti potrebbe interessare
Come modificare le campagne pubblicitarie su Facebook dopo l'upgrade dell'algoritmo

Facebook - Vi ricordate i bei tempi, quelli in cui, a fronte di un investimento pari a un centinaio di euro, si ...