venerdì 23 ottobre 2015

La Polizia al mercato Casaleno di Frosinone

Nella mattinata di ieri un servizio straordinario di controllo del territorio è stato predisposto nella località Casaleno del capoluogo, in occasione dello svolgimento del mercato settimanale. Contrasto alla microcriminalità diffusa, anticontraffazione ed abusivismo commerciale gli obiettivi dell’attività di Polizia voluta dal Questore Santarelli.

Personale di polizia in divisa ed in borghese, rispettivamente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e della Squadra Mobile, coadiuvato da operatori della Polizia Locale di Frosinone, hanno identificato 15 venditori ambulanti, 18 persone di cui 5 stranieri, tre delle quali con precedenti di polizia.

Positivo il bilancio dei controlli che ha portato a sanzionare 3 campani per violazione della normativa in materia di commercio, poiché sprovvisti delle prescritte autorizzazioni per la vendita ambulante. Nei loro borsoni, sottoposti a sequestro, sono state rinvenute 672 paia di calze.

Alla luce degli accertamenti esperiti presso la banca dati interforze, che hanno messo in evidenza i precedenti di polizia dei tre partenopei, in particolare per reati contro il patrimonio, nei loro confronti è stato altresì avviata la procedura per l’applicazione del foglio di via obbligatorio dal comune di Frosinone.

Ben 400 vetture disponibili a prezzi vantaggiosissimi dal 14 al 22 Aprile.

Uno strepitoso regalo per tutti i vostri amici con il pollice verde - i chiama Kit ortaggi stravaganti di Plant ...

BICICLETTA BAMBINI - Quando la vedranno resteranno senza parole per la gioia. Ma al di là della gratificazione per la ...

La borsa esclusiva che vi manca e che non dovete assolutamente perdere - Bella, anzi bellissima! Ma anche semplice, versatile, ...

VASCA IDROMASSAGGIO GONFIABILE - Realizzata con laminato in PVC e tecnologia Fiber-Tech, dotata di Sistema a bolle, questa vasca idromassaggio ...

È arrivato il rivoluzionario fondotinta con copertura totale 24h - Garantisce una copertura totale 24h e già questo dovrebbe convincervi. Non ...