La pittrice verolana Agnes Preszler mette in mostra i suoi dipinti a Cassino (di Gianni Federico)

Dopo i vari appuntamenti di questi ultimi mesi tra la Ciociaria e l’alto Lazio
ma anche nella città eterna, costellati di successi e di favori da parte della
critica, la pittrice verolana Agnes Preszler stavolta mette in mostra i suoi
dipinti nella città martire di Cassino.

Sono ben 35 i quadri, tra ritratti, nature morte e paesaggi, che l’artista espone nella saletta expo della Banca Popolare del Cassinate, in via Corso della Repubblica, il nuovo appuntamento sarà l’ennesima occasione per far notare ai visitatori la bravura dell’artista attaverso i pennelli dai quali fuoriescono immagini e paesaggi dai colori ben definiti, da oggi fino al 9 giugno.

La pittrice e ritrattista Agnes Preszler torna così nel cuore di Cassino, questa volta con una personale, infatti l’artista verolana due mesi fa aveva esposto, per la prima volta a Cassino presso la Biblioteca Comunale, nell’ambito della collettiva “Le donne e l’arte”. Attualmente (fino al 31 maggio) è partecipante della collettiva “Legato Exhibition”, sempre alla Biblioteca, con due quadri che raffigurano Sofia Loren ne “La Ciociara” e rappresentano quindi uno degli “effetti collaterali” (in questo caso gli stupri di massa), che la popolazione civile
deve sopportare in tempo di guerra. Una vernice particolare che vale veramente la pena di visitare e gustare perchè Agnes sa rapire lo sguardo del visitatore verso i suoi quadri che esprimono tutto il suo stato d’animo, ma soprattutto la passione e la creatività che la pittrice verolana sprigiona dalla mente e che trasferisce sulla tela dove vengono impressionati ritratti e paesaggi che rimarranno indelebili nel tempo.
Gianni Federico

Menu