sabato 24 Mar 2012

LA IHF VOLLEY BATTUTA IN CASA DAL FONTANELLATO PER 3 SET A 1

IHF VOLLEY: Zanin5, Menghi7, Spataro16, Karalyus2, Kolher9, Sammartano,
Giglio, Palazzini, Garcia Marquez9, Ruzzini L; Ginanneschi8, Gioia2, Monacelli
Allenatore: Luca Secchi
Assistente: Joel Despaigne

Terre Verdiane Servizi Italia Fontanellato: Valpiani5, Rania10, Sestini, La
Rosa9, Do Carmo3, Martini L1, LunghiL, Manfredini25, Chantava5, Perini13,Lapi
Allenatore: Marco Botti
Assistente: Davide Zanichelli

Un incontro da dimenticare quello giocato questa sera dalla IHF Volley contro
il Terre Verdiane Servizi Fontanellato, che ha visto la formazione del
Presidente Iacobucci demotivata e poco in partita. Si poteva dare sicuramente
di più, con più concentrazione forse la vittoria sarebbe arrivata. Un match
anche sfortunato per le padrone di casa in quanto Ruzzini ha dovuto lasciare il
campo a metà gara a causa di un infiammazione.
Il primo set  vede una IHF Volley determinata che si impone al fischio del
primo time out tecnico per 8 a 6, si continua punto a punto con il Fontanellato
che cerca di recuperare il vantaggio guadagnando il secondo time put tecnico
per 15-16. Una Ruzzini precisa in ricezione riesce a recuperare anche le palle
più difficili e con Menghi e Kolher in attacco si arriva al pareggio di 20-20,
poi ancora 23-23 su errore in battuta dell’ospite Manfredini.
Entrambe le squadre vogliono guadagnare in fretta la vittoria del primo set,
con Spataro a rete la IHF Volley guadagna il set point  ma l’occasione di
chiusura sfuma in pochi secondi con il Fontanellato che si porta nuovamente in
pareggio per 24-24. Pronta è però la risposta di Spataro che regala alle sue
compagne il secondo set point 25-24 ed è con Menghi in schiacciata  che la IHF
Volley vince il primo set con il parziale di 26-24.
Il secondo inizia con un netto vantaggio di Garcia Marquez e compagne per 6 a
2 sulle Emiliane, vantaggio che aumenta anche al primo time tecnico per 8 a 3.
Kolher e Menghi a muro continuano a fare punti segnando il 9 a 4, ma il
Fonatanellato non molla recuperando in fretta con Manfredini in attacco. Il
pareggio non tarda ad arrivare, siamo sull’11 -11 e si prosegue punto  a punto
fino al 15-15 con il secondo time out tecnico a favore delle ospiti 15-16. Al
rientro in campo le avversarie si portano in vantaggio sul 15-17, su questo
parziale arriva per la IHF Volley un doppio cambio con Monacelli e Gioia al
posto di Zanin e Garcia Marquez. Si ritorna al pareggio sul 18-18  su
schiacciata di Ginanneschi, Coach Secchi chiude il doppio cambio sul 20-22 e
con Gracia Marquez si ritorna in parità 22-22. Per il Fontanellato arriva il
set point sul 22-24 e la chiusura del secondo set a loro favore 23-25.
Il terzo set inizia in pareggio 4-4  ma con Spataro e Kolher a muro arriva il
punto del vantaggio 5-4, vantaggio che però dura solo alcuni istanti con le
avversarie che riescono a riportarsi in pareggio sul 7-7 e poi in vantaggio 11-
13 grazie ad una Manfredini inarrestabile.
La  IHF Volley non riesce a coordinarsi commettendo qualche errore di troppo
che consente alle avversarie di guadagnare il secondo time out tecnico per 14-
16. Coach Secchi sostituisce immediatamente Ruzzini che ha una forte
infiammazione al metatarso con Sammartano,  inoltre Garcia Marquez viene
sostituita da Gioia, Kolehr da Karalyus e Ginanneschi da Palazzini,cambi che
però non portano gi effetti desiderati, le emiliane continuano la marcia verso
la vittoria del set con Rania e Manfredini che segnano a loro favore il 16-24.
Spataro e compagne non riescono a recuperare e vengono messe sotto pressione
dalle avversarie che con un buon gioco di squadra vincono il terzo set per 18-
25.
Il quarto set inizia nuovamente con le formazioni in pareggio 6-6  ma il Terre
Verdiane Servizi Italia Fontanellato segna il punto del 7-8 su errore di
Sammartano in ricezione. La tensione sale e la mancanza di concentrazione della
formazione laziale aumenta, siamo al 9-13 quando Coach Secchi decide di
sostituire nuovamente Kolher con Karalyus ma il Fontanellato continua ad
aumentare il vantaggio sulle padrone di casa con il punteggio di 13-20.
La IHF Volley non riesce a cambiare le sorti del match,gli errori aumentano
perfino in battuta e  le avversarie di turno hanno un’ ottima ricezione che non
consente alle laziali  di poter fare la differenza. Manfredini trascina le sue
alla vittoria del match con il parziale di 16-25.

PUBBLIREDAZIONALE - Ecco tutti i vantaggi di chi sceglie il nostro efficiente servizio di assistenza. Sono già 300 le famiglie che ci hanno scelto.

I più letti di oggi
Atina, patente mai conseguita: foglio di via per una giovane donna
1

FROSINONE TODAY - Ad Atina la scorsa notte i carabinieri locale Stazione, deferivano in stato di libertà per i reati di &...

Cassino, investe un ragazzino e fugge. Ricercato in tutta Italia si è costituito
2

FROSINONE TODAY - Si è costituito nel carcere di Cassino il ventenne ricercato in tutta Italia con l'accusa di aver investito e ...

Cassino, si ribalta con l'auto in centro: diciottenne 'miracolato'
3

FROSINONE TODAY - Ha perso il controllo della sua Citroen ribaltandosi più volte. A rimanere illeso, nonostante il violento giravolta, è stato ...

Ti potrebbe interessare
Kenneth Yen: il mister miliardo taiwanese ci ha lasciato

Kenneth Yen - Si è spento il 03 Dicembre 2018 Kenneth Yen, imprenditore taiwanese nonché una delle persone più ricche del pianeta. Nato a Taipei il 23 ...