domenica 25 maggio 2014

Invasione di tranvieri ai seggi. E il disoccupato si attacca… al tram

L’Atac, Azienda Tramvie ed Autobus del Comune di Roma, 6400 dipendenti circa, oggi avrà circa il 20% dei suoi dipendenti impegnati nei seggi elettorali in qualità di scrutatori e presidenti di seggio per le elezioni europee. La notizia, decisamente curiosa, è riportata stamane su Il Messaggero on-line. Ben 1220 dipendenti della municipalizzata saranno impegnati nelle varie sezioni capitoline per controllare le operazioni di voto e procedere domani allo spoglio delle schede. Come dire: al seggio il tranviere e il disoccupato si attacca… al tram.

Approfondimento

 

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.