sabato 10 marzo 2012

Interventi a tappeto dei Carabinieri di Alatri

I Militari dei Reparti dipendenti della Compagnia di Alatri, nottetempo, nell’ambito di un servizio a largo raggio, predisposto dal Comando Provinciale di Frosinone, per il controllo del territorio, finalizzato al contrasto delle varie tipologie di reato, hanno conseguito i seguenti risultati:

 

     PERSONE  TRATTE IN ARRESTO:

–  C.G. 34 enne cittadino di nazionalità Rumena, residente in Frosinone, destinatario di un mandato di arresto Europeo, emanato dalle Autorità del suo Paese, per tratta di esseri umani.

 

    PERSONE  DENUNCIATE  IN STATO DI LIBERTA’:

– Una 39 enne di Veroli, denunciata dai Carabinieri del posto, per inosservanza dell’obbligo dell’istruzione obbligatoria dei minori, in quanto ometteva di far frequentare la scuola al proprio figlio. 

 

    PERSONE  PROPOSTE PER F.V.O.:

–  C.C. 31 enne,  C.G. 34 enne, D.P. 23 enne e D.B. 29 enne, cittadini  di nazionalità Rumena ( i primi due) e Albanese, residenti nel Frusinate, i quali si aggiravano con fare sospetto nei pressi di abitazioni isolate. Ricorrendo i presupposti di legge, i quattro sono stati proposti per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio.

 

In Filettino, giornata odierna, una improvvisa bufera si è abbattuta sulla zona, con fortissime raffiche di vento che ha trovato impreparati numerosi sciatori, tra cui diversi bambini, creando agli stessi seri problemi. Il pronto intervento del Comandante della locale Stazione, anche con l’utilizzo di una motoslitta,  ha messo al sicuro i malcapitati. (FOTO ALLEGATA).

Nel corso delle attività svolte dalla Compagnia, sono state impiegate nr. 10 pattuglie e  20 Carabinieri.

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.