domenica 26 ottobre 2014

Indagine interna della ASL di Frosinone a seguito dei recenti casi di presunta mala sanità

Dopo il decesso del professor Mele ed il caso della donna dimessa con un aneurisma, la ASL di Frosinone comunica: «Quali operatori sanitari siamo vicini alle famiglie e alle persone interessate cui va tutta la nostra comprensione. Episodi del genere ci addolorano e ci spingono a fare sempre più intensamente il nostro dovere. Nelle fattispecie informiamo che già dai giorni scorsi la Direzione Strategica ha avviato, a cura della Direzione Sanitaria aziendale, una indagine interna e le risultanze saranno messe subito a disposizione della Magistratura cui assicuriamo tutta la collaborazione necessaria. Ci preme sottolineare, infine, che la ASL, in base alle Linee Guida della Regione, si è dotata di un sistema di valutazione per il rischio clinico – istituito proprio dall’attuale Management – che sta dando grandi risultati di partecipazione del personale aziendale».

PUBBLIREDAZIONALE - La promozione resterà in vigore fino al prossimo 24 Ottobre.

Ti potrebbe interessare
"Bed and Breakfast Roma Centro": non c'è di meglio per le vostre vacanze romane! Ecco perché

Bed and Breakfast Roma centro - Un bed and breakfast a Roma Centro per le vostre vacanze a Roma. La scelta ideale per avere un riferimento ...

Posturale individuale a Roma: la migliore l'abbiamo provata noi

Posturale individuale Roma - La posturale individuale è diffusissima a Roma. Ma quale scegliere? A chi e dove rivolgersi? Come fare per evitare di perdere ...

Ipertermia: a Roma è una risorsa, ecco perché

Ipertermia Roma - Quando si parla di ipertermia, a Roma ma anche altrove, subito ci si preoccupa, perché il problema è serio e può ...

Blog Aziendale vs Pagina Facebook: 2-0 a tavolino

Blog Aziendali - Video, video e ancora video. Perlopiù comici, di denuncia o di intrattenimento in genere. Questo è ciò che si visualizza da ...