23 settembre 2013 redazione@ciociaria24.net

Inaugurata a Frosinone la prima sala Panel

Inaugurata Venerdi 20 Settembre la prima sala Panel di Frosinone. La cerimonia si è tenuta al n. 461 di via Marittima.  Un evento eccezionale ed occasione nella quale il presidente AS.P.OL di Frosinone dr. Antonio Lancia ha presentato il gruppo di venti assaggiatori ufficiali di olio che compongono il Panel, ovvero un gruppo di persone che hanno superato l’esame per l’idoneità fisiologica e che, dopo due anni di formazione con test finale, sono state iscritte nell’elenco ufficiale degli assaggiatori.

Il panel, riconosciuto dal ministero, è allenato e preparato all’assaggio degli oli vergini di oliva con il compito di valutare e certificare le caratteristiche organolettiche (pregi e difetti): sapore, colore, odore e aspetto. Il Panel è l’unico organismo del territorio in grado di dare la certificazione D.O.P ai produttori che ne fanno richiesta. Prima della cerimonia d’inaugurazione è in programma un dibattito a tema sul significato della presenza del Panel a Frosinone e l’importanza di produrre un olio di qualità per gli effetti benefici sulla nostra salute e per ottenere l’esaltazione massima dei sapori.

Gli assaggiatori di olio confluiti nel Panel ufficiale svolgono un importante compito di selezione degli oli ed educazione del territorio alla comprensione delle virtù di quello che è il principe della tavola. Un principe che spesso viene bistrattato e relegato ai margini della nostra dieta mediterranea. Il Panel interviene valorizzando invece l’olio a partire dalla raccolta fino alla tavola. I produttori spesso compiono degli errori già nella fase di raccolta e stoccaggio delle olive.

Motivo per il quale spesso l’olio risulta “difettato”. Esiste una mentalità molto legata alla tradizione che detta dei principi spesso lontani dalle corrette modalità di esecuzione della raccolta, stoccaggio e produzione di olio. Il Panel interviene correggendo luoghi comuni e sfatando i miti della tradizione.

La sala Panel è stata ubicata presso la sede di Innova (l’azienda speciale della Camera di Commercio) grazie alla concessione offerta dal Presidente Cciaa. Pigliacelli ha profuso un grande impegno per far si che la sala Panel divenisse realtà ed una grande opportunità di crescita per il settore oleario della nostra provincia. Il presidente Pigliacelli è stato presente all’inaugurazione insieme alle massime autorità civili, religiose e militari del territorio unitamente ad alcuni illustri esponenti del mondo della ristorazione, della produzione olearia e delle realtà frantoiane.

Il taglio del nastro è stato effettuato dall’Assessore regionale all’Agricoltura, Caccia e Pesca Sonia Ricci. “La sala panel – ha affermato il Presidente Aspol Antonio Lancia- rappresenta per l’Aspol sicuramente un traguardo importante per l’impegno profuso nella realizzazione di un progetto finanziato dall’Europa e per quello profuso nella formazione del gruppo di assaggiatori ma l’inizio di un lavoro di divulgazione della cultura dell’olio in sinergia con altra associazioni con le scuole e con tutto il mondo agricolo.”

Nella foto di repertorio, un esempio di sala Panel (associazioneoleum.blogspot.com)

Menu