lunedì 4 febbraio 2013 redazione@frosinone24.com

Imprenditore 62enne si toglie la vita nel capannone della sua azienda

Un imprenditore di 62 anni si è tolto la vita nel capannone della sua azienda, che conta una trentina di lavoratori ed è situata nella zona industriale di Frosinone. Secondo quanto riportato da dimmidipiu.it, l’uomo è stato trovato impiccato ad una trave e all’arrivo dei soccorsi era già morto. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco ed i Carabinieri di Frosinone. All’origine del tragico gesto, probabilmente, un appalto perso e ritenuto fondamentale per proseguire l’attività.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA