giovedì 29 marzo 2012

ILVA Patrica, Patrizi (PDL): bene il richiamo di Abbruzzese alla responsabilità

“Sono rimasto esterrefatto dalla richiesta dei vertici della Ilva che, nel corso del tavolo di crisi svoltosi in Regione martedì scorso, hanno preteso ben sessanta giorni di tempo per presentare il piano industriale che dovrà fare chiarezza sul futuro del sito produttivo di Patrica. Bene ha fatto il Presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mario Abbruzzese, di concerto con l’Assessore al Lavoro Mariella Zezza, ad inoltrare la richiesta di un intervento immediato del ministero dello Sviluppo Economico, al fine di tutelare i circa cento lavoratori dello stabilimento ciociaro”.

Lo ha dichiarato in una nota Giuseppe Patrizi, capogruppo del Pdl all’Amministrazione provinciale di Frosinone, che martedì scorso ha preso parte al tavolo di crisi convocato presso l’assessorato al Lavoro.

“La congiuntura economica sfavorevole ha già abbondantemente penalizzato il nostro tessuto produttivo ed industriale – ha aggiunto Patrizi – ed è per questo che, in qualità di amministratore locale, mi farò garante in Consiglio provinciale di una vicenda che sta mettendo in serie difficoltà famiglie e lavoratori, non solo di Patrica ma dell’intero territorio. I vertici di Ilva devono dare risposte concrete ed immediate, mostrando trasparenza nel rapporto con maestranze ed organizzazioni sindacali di categoria.

Voglio fare appello – ha concluso Giuseppe Patrizi – al senso di responsabilità dei dirigenti del gruppo industriale che, come ha già detto il presidente Abbruzzese, devono evitare la delocalizzazione del sito che porti ad una soluzione condivisa e a nuove produzioni che scongiurino il rischio licenziamenti e cassa integrazione”.

Luciano De Leo

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.

PUBBLIREDAZIONALE - Con i preziosi consigli della Specialista in Dermatologia del Poliambulatorio Ce.Ri.M. di Sora, potremo gestire al meglio l'esposizione della nostra pelle ai raggi solari.