lunedì 5 marzo 2012

Il Sindaco incontra il nuovo Prefetto di Frosinone

Questa mattina il Sindaco di Frosinone Michele Marini ha incontrato presso il Comune il Prefetto di Frosinone Eugenio Soldà. Un incontro cordiale nel corso del quale il Sindaco ha fatto dono al Prefetto di una medaglia bronzea raffigurante i simboli dell città ed alcune pubblicazioni sulla storia e le tradizioni di Frosinone.

<Saluto la nomina del nuovo Prefetto Eugenio Soldà – ha esordito il Sindaco –  Nell’occasione voglio formulare a lui e al suo staff i miei più sinceri auguri di buon lavoro con la certezza di instaurare una fattiva collaborazione per il bene comune. Il suo è un compito importante e delicato: promuovere e consolidare le sinergie presenti sul territorio a garanzia dei diritti dei cittadini. Soldà arriva dalla prefettura di Teramo che dirigeva.

Il nuovo Prefetto è nato a Roma il 4 dicembre del 1951. Coniugato con un figlio – recita la sua biografia – laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma. Precedenti sedi di Servizio: Ministero Interno – Dipartimento della P.S. – Servizio Equipaggiamento e Casermaggio; Ministero Interno – Segreteria Particolare On.le Ministro (On.le Scalfaro, Sen. Fanfani, On. Gava, On.Scotti e Sen. Mancino); Ministero Interno – Direzione Generale dell’ Amministrazione Civile – Direzione Centrale SCP e PEL – Servizio Segretari Comunali; Ministero Interno -Direzione Generale degli Affari Generali e del Personale – Ufficio di Organizzazione e Relazioni Sindacali; Prefettura di Pavia con l’incarico di Capo di Gabinetto; Prefettura di Pisa con l’incarico di Capo di Gabinetto; Ministero Interno -Dipartimento degli Affari Interni e Territoriali – Ufficio Relazioni Sindacali; Prefettura di Siena con l’incarico di Viceprefetto Vicario; Prefettura di Padova con l’incarico di Viceprefetto Vicario; Incarichi precedentemente svolti: Commissario straordinario del Comune di Pagani (SA) sciolto ai sensi della normativa “antimafia”; Commissario straordinario del Comune di Pinarolo Po (PV); Componente di numerose commissioni di concorso a posti di Segretario Generale e Segretario Comunale; Direttore del Corso, per gli anni 2003 e 2005, per l’abilitazione alle funzioni di Ufficiale di Stato Civile della Provincia di Siena. Ha partecipato, inoltre, a varie operazioni di protezione civile tra le quali, per ultimo, il terremoto che, nell’aprile 2009, ha colpito l’Abruzzo».

Nell’occasione il Sindaco Michele Marini saluta il Prefetto uscente Paolino Maddaloni per il lavoro svolto a Frosinone nel corso del suo mandato.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.