lunedì 12 marzo 2012

Il Conservatorio “Refice” protagonista a Roma per l’evento “Oh Mia Patria”

“Oh Mia Patria” Evento spettacolo sull’Italia unita

Il Conservatorio “Refice” protagonista nella serata-evento organizzata da CGIL ed Associazione Bruno Trentin Giovedì 15 Marzo 2012 alle ore 20.30, si terrà, presso la sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, “Oh Mia Patria”, evento-spettacolo con cui la CGIL chiuderà il suo programma per la celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia. L’evento, organizzato da CGIL ed Associazione Bruno Trentin e condotto da Giovanni Minoli, avrà luogo in occasione della pubblicazione dell’antologia curata da Vanni Pierini “Oh mia Patria. Versi e canti dell’Unità d’Italia (1796-2011)” edita da Ediesse, volume che raccoglie oltre due secoli di componimenti sul tema della patria e dell’Unità d’Italia.

Nel corso della serata si alterneranno documenti filmati di “La storia siamo noi”, letture a cura dell’Accademia nazionale d’Arte drammatica “Silvio D’Amico” di Roma, canti e musiche a cura del Conservatorio di Musica “Licinio Refice” di Frosinone.

Ospiti d’eccezione: Giuliano Amato, Susanna Camusso e Guglielmo Epifani. Per l’occasione, il Conservatorio di Frosinone si esibirà con orchestrazioni per fiati, voci, percussioni e rielaborazioni musicali, curate da docenti e studenti, di alcuni tra i più rappresentativi e significativi canti inclusi nell’antologia di Vanni Pierini.

L’orchestra, composta da 18 giovani elementi, sarà guidata dal Direttore del Conservatorio “Refice”, M° Antonio D’Antò. La partecipazione del Conservatorio di Frosinone ad un evento così importante, per valore storico e culturale, per visibilità e per i nomi degli ospiti e degli enti coinvolti, costituisce un attestato di merito ed un riconoscimento che testimoniano non solo l’alto spessore artistico e musicale che caratterizza l’attività dell’Istituto, ma anche la costante attenzione che il “Refice” riserva ad iniziative di elevato spessore culturale che abbiano nei giovani i loro protagonisti ed il loro punto di riferimento. Tema, quello dei giovani, centrale nelle parole del dott. Tarcisio Tarquini, Presidente del Conservatorio di Frosinone:

“Abbiamo accolto l’invito della Cgil con entusiasmo, come una ulteriore prova che il lavoro dei nostri docenti e dei nostri studenti viene apprezzato in tutte le sedi. L’aspetto importante di questa iniziativa è che le celebrazioni del programma del sindacato per i 150 anni dell’unità d’Italia si concludano nel nome del futuro, del riconoscimento del merito per la gioventù italiana che studia con serietà, della necessità del rilancio dell’intero sistema pubblico di formazione e istruzione. In questo modo si indica autorevolmente che gli investimenti più efficaci sono quelli che scommettono sul valore dei nostri giovani. Al Parco della Musica ci sarà la nostra orchestra giovanile, insieme con gli allievi dell’Accademia nazionale d’Arte drammatica, per una festa dei giovani che, insieme con tanti altri, pieni della stessa passione e capacità, non si rassegnano alla crisi e sapranno rilanciare il nostro paese”.

Lo spettacolo di giovedì 15 Marzo sarà anche oggetto di una puntata de “La storia siamo noi”, trasmissione RAI condotta da Giovanni Minoli che molto spazio ha dedicato al tema dei festeggiamenti per la ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia, approfondendone i dettagli storici, sociali, economici e celebrandone i protagonisti e gli attori principali.

Ingresso ad inviti. In sala entro le 20.30.
L’invito può essere richiesto a partire da lunedì 12 Marzo presso l’infopoint dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, fino ad esaurimento.

Conservatorio di Musica “Licinio Refice”
Sede: Viale Michelangelo, 03100 Frosinone
Tel: 0775 840060Fax: 0775 202143
Sito Web: www.conservatorio-frosinone.it
Info: conservatorio.frosinone@gmail.com
Ufficio Stampa
Dott. Luca Fontana
Tel: 328 7211337
Email: lucafontana1@hotmail.it

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.