8 febbraio 2013 redazione@ciociaria24.net

Il Carnevale raddoppia, due le sfilate dei carri allegorici. Chiusura anticipata per le scuole del capoluogo

A Frosinone quest’anno il Carnevale raddoppia. Saranno infatti due gli appuntamenti con i caratteristici carri allegorici lungo le strade del capoluogo, con l’immancabile corteo storico e la tradizionale “Festa della Radeca” per il martedì grasso. Il primo appuntamento è per lunedì 11 febbraio a partire dalla ore 15. I carri allegorici, seguiti dalla banda musicale cittadina e dalle majorettes, allieteranno piccoli e grandi che si raccoglieranno lungo le strade della parte bassa della città.

Il percorso previsto è quello che parte da piazza Falcone e Borsellino, per poi proseguire lungo via Marco Tullio Cicerone, via Madonna della Neve, piazza Madonna della Neve, via Tiburtina, piazzale De Matthaeis, via Aldo Moro, Campo Sportivo, via Marittima, via Don Minzoni, via Sacra Famiglia, via Puccini, tunnel, via P. da Palestrina, per giungere infine su corso Lazio. Martedì 12 febbraio spazio al corteo storico con partenza al rione Giardino, come da tradizione, alle 14 in punto.

Il tradizionale corteo dei nobili francesi, dei numerosi gruppi dei radecari, preceduti dai figuranti della Pro Loco vestiti in abiti tradizionali, dagli sbandieratori di Carpineto Romano, dalla banda cittadina e da 16 carri allegorici, si snoderà per le vie del centro storico fino a piazza VI Dicembre, dove ci sarà la sfilata delle mascherine con relativa premiazione e il processo al generale Championnet, per poi dirigersi di nuovo al quartiere Giardino, per la conclusione della festa con il rogo del fantoccio del generale francese e con tutti i frusinati a festeggiare all’insegna del divertimento e della buona tavola, con gli immancabili fini-fini, dolci tradizionali e vino locale. Da segnalare inoltre una iniziativa davvero particolare: il carro Unipuffi, a cura dell’Unitalsi, composto da ben 61 ragazzi mascherati da puffo che indosseranno abiti realizzati a mano dai genitori e dai volontari dell’associazione presso i laboratori dell’Unitalsi.

Infine si segnala che, in occasione della due giorni di festa carnascialesca, le scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale osserveranno la chiusura anticipata: lunedì 11 febbraio alle ore 13 e martedì 12 febbraio alle ore 12. Un provvedimento reso necessario dalla svolgimento delle sfilate dei carri allegorici che comporterà la chiusura delle strade interessate, tra cui quelle di accesso agli Istituti e plessi scolastici.

Menu