16 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Isola del Liri – Il “Carnevale dei Briganti”

Divertirsi va bene ma sempre nel rispetto delle persone e delle cose altrui. Domenica 19 febbraio, nel centro cittadino, l’Amministrazione comunale di Isola del Liri, Assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’Associazione Circolo dei Briganti, ha organizzato il “Carnevale dei Briganti”. L’evento rientra nelle numerose attività che il comune ha promosso per festeggiare la ricorrenza del 150° anniversario dell’Unità d’Italia e l’obiettivo è quello di ripercorrere la storia locale, in particolare il periodo del brigantaggio nel Lazio meridionale, attraverso strumenti di divulgazione popolare come la musica e l’enogastronomia. Nel contempo però, al fine di tutelare il decoro pubblico ma soprattutto l’incolumità delle persone, il sindaco Luciano Duro, ha emanato un’ordinanza contenente disposizioni in materia di polizia urbana, valevole per il periodo compreso tra il 16 e il 21 febbraio 2012 in occasione del Carnevale.

In questo periodo, infatti, sono frequenti gli episodi di malcostume che possono cagionare pericolo o danno a persone o a cose di proprietà pubblica o privata e che turbano l’ordinato svolgimento della vita cittadina.
Tra il 16 ed il 21 febbraio è vietato, dunque, in tutti gli spazi e nelle aree pubbliche o aperti al pubblico, usare bombolette spray – schiume, coloranti vari, farina, uova, polveri pruriginose ecc. atte ad imbrattare cose e beni, quali civili abitazioni, attività commerciali, muri, mezzi di trasporto nonché imbrattare strade, piazze ecc. E’ vietato inoltre l’assunzione di comportamenti che possono turbare la tranquillità delle persone o creare situazioni di pericolo per la sicurezza delle persone o delle cose. I trasgressori alle disposizioni possono essere puniti per il mancato rispetto delle prescrizioni con una sanzione amministrativa di € 50,00 o di € 150,00 nel caso di reiterata condotta oltre le sanzioni previste dal penale e dal codice della strada, se applicabili.

Menu