18 ottobre 2012 redazione@ciociaria24.net

IHF VOLLEY FROSINONE – Domenica prossima difficile trasferta sul campo del Montichiari

Trascorsi tre giorni dalla bella vittoria conquistata tra le mura di casa contro Crovegli, la IHF Volley è tornata subito in palestra per prepararsi al meglio in vista del match di domenica prossima contro Montichiari. C’è da dire che la gara in casa contro Crovegli è stata un bella impresa, con un quarto set da batticuore. Infatti, proprio durante l’ultimo parziale, quando ormai la partita sembrava finita, le ospiti emiliane sono rientrate in gioco portandosi sul 24 pari e più volte hanno avuto l’occasione per arrivare al tie break; ma lo sprint della vittoria si è risolto a favore della IHF Volley che ha chiuso il set per 28-26.

Una vittoria veramente combattuta, che ha tenuto con il fiato sospeso tutti i presenti al Palasport di Frosinone, compreso Coach Martinez che ha commenta così il secondo successo in campionato: “E’ stata una partita combattuta e me l’aspettavo proprio così, perché Crovegli ha una squadra ben attrezzata darà problemi a molte formazioni in questo campionato. Abbiamo giocato una buona pallavolo, combattendo ogni palla e con grande concentrazione; quindi, alla fine abbiamo vinto meritatamente. Mi è dispiaciuto per l’infortunio di Matea Ikic, che ha aperto la stagione in casa con una nota dolente, ma spero possa tornare presto in campo”.

La IHF Volley ha attualmente 5 punti in classifica, ad una sola lunghezza di distanza da San Casciano, che comanda la graduatoria a punteggio pieno. Con le laziali, condividono la seconda posizione le formazioni di Novara e Montichiari.
Proprio quest’ultima sarà l’avversario del prossimo match per la IHF Volley del patron Iacobucci, che si giocherà domenica prossima alle 18.

“Domenica con Montichiari sarà dura – ha dichiarato il presidente. Le atlete bresciane sono molto cariche ed entusiaste per le precedenti vittorie; quindi cercheranno di ripetersi anche con noi. Vengono da una vittoria contro Ornavasso, una delle formazioni più difficili di questo campionato, perciò credo che sarà una partita difficile, non solo per noi ma anche per le nostre avversarie”. Fra le file lombarde, sarà schierata l’ex atleta laziale Sara Menghi, che domenica scorsa, ha messo a segno ben 15 palloni.

Menu