IANNARILLI SU FIUGGI: “LA MIA ASSENZA SOLO PER VERI IMPEGNI IMPROROGABILI FUORI PROVINCIA. OGGI VEDRO’ BERLUSCONI”

“In merito alle farneticazioni  dell’ex calciatore di Fiuggi che mi accusa oggi sulla stampa di non aver rispettato la presenza del mio leader politico nella città termale, ho l’obbligo di rispondere, mio malgrado, per dare la giusta informazione ai cittadini.

Sono stato invitato dalla collega Calabria per portare un saluto giovedì pomeriggio ma mi è stato impossibile perché, contemporaneamente, si svolgeva la manifestazione a Cassino contro la soppressione del Tribunale, e  non potevo certo mancare all’appuntamento che mi vede tra i più convinti sostenitori. Per i giorni successivi avevo impegni personali fuori provincia già programmati da tempo e la presenza del Presidente non era stata prevista ne comunicata in anticipo. Anzi dalle mie informazioni il suo doveva essere un intervento telefonico. Inoltre l’incontro era riservato ai giovani.

Questi e solo questi sono i motivi della mia assenza. Tra l’altro vedrò oggi stesso il Presidente Berlusconi  alla riunione dell’intergruppo e avrò modo personalmente di fugare ogni dubbio sulla faccenda, qualora ce ne siano. Consiglio dunque agli esperti di calcio di non osare tiri al pallone a vanvera….e laddove la loro esperienza e i risultati scarseggiano, magari prima facessero qualche corso serale. Per quanto attiene l’abbellimento della sempre suggestiva cittadina termale, certo  la sua mancanza non potrà essere addebitata a me”.

E’ quanto dichiara il Presidente della Provincia di Frosinone, Antonello Iannarilli.

Menu