26 dicembre 2012 redazione@ciociaria24.net

Antonello Iannarilli: compleanno tra i ragazzi della comunità “In Dialogo” a Trivigliano

Riceviamo e pubblichiamo le seguenti dichiarazioni del Presidente della Provincia di Frosinone, On. Antonello Iannarilli

Anche quest’anno ho festeggiato il mio compleanno anche con i ragazzi della comunità “In Dialogo” di Trivigliano e, come sempre, ne ho tratto un grande arricchimento, morale e spirituale. Proprio ieri nove ragazzi, dopo tre anni di vita nella comunità, per recuperare se stessi e al servizio degli altri, hanno recuperato la dignità di una loro vita nel mondo, fuori dalle pareti della casa di Padre Matteo. Non è la prima volta che assisto a un momento come quello, tutte le volte è davvero straordinario.

Penso a quanto questi ragazzi che ce l’hanno fatta possono essere di esempio per i loro compagni, quanto positiva sia la loro opera. Questi uomini e donne, tornate alla quotidianità di ognuno di noi, saranno sempre persone eccezionali, forti di un’esperienza che in pochi possono vantare. Soprattutto si tratta di un’esperienza su se stessi ma anche di un confronto profondissimo con la sofferenza, le esigenze, le debolezze di altri esseri umani.

Trovo in questo donarsi la spinta che in altri ambiti del vivere sociale, meno traumatici, meno gravi, tutto abbiamo il dovere di avere. Per chi, come me, ha compiuto la scelta di rappresentare i suoi concittadini, quello spirito di servizio deve essere sempre protagonista. Ringrazio, dunque, Padre Matteo per la possibilità che mi ha dato ancora una volta di vivere un Natale e un compleanno straordinari. Ringrazio anche coloro che lo hanno condiviso insieme a me, come il Vice Presidente della Commissione Europea, Tajani, il Presidente della Provincia di Latina, Armando Cusani e il Sindaco di Trivigliano

Menu